il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Al via le iscrizioni per il X Premio Best Practices per l’Innovazione

Filippo Ispirato

SALERNO – È stata presentata ieri 09 Giugno, presso la sede locale di Confindustria, la campagna promozionale per poter partecipare alla decima edizione del Premio Best Practices per l’Innovazione, iniziativa organizzata dal Gruppo Servizi Innovativi e Tecnologici di Confindustria Salerno, volta a premiare le aziende e le imprese che si contraddistinguono per la loro capacità innovativa. 

Fino al 14 ottobre le aziende, gli spin off e le startup potranno candidare il proprio progetto al Premio o alla sezione “uPsTart” direttamente sul web, prendendo visione del regolamento e compilando un formulario online sul portale www.premiobestpractices.itnella sezione “Partecipa”. Durante le due giornate conclusive del Premio, in programma l’1 e 2 dicembre a Salerno, i partecipanti avranno la possibilità di presentare il proprio caso di successo con i relativi elementi di forza e di innovazione ad imprenditori, influenzatori, investitori, e sviluppare relazioni all’interno del “networking” del Premio. 

Negli anni il Premio ha ospitato oltre 800 progetti provenienti da tutta Italia, rappresentando una vetrina importante sia le imprese già costituite che per le startup – spiega Edoardo Gisolfi, presidente del Gruppo Servizi Innovativi e Tecnologici di Confindustria Salerno – Inoltre, è diventato un punto di riferimento nel sistema Confindustriale campano e nazionale contribuendo a creare, grazie al supporto di numerosi e qualificati partner nazionali e internazionali, un vero e proprioecosistema dell’innovazione.” 

Tra le novità di questa edizione, intitolata “Open Innovation”, c’è l’introduzione di attività di mentorship a favore di startup da parte di grandi aziende e PMI di successo, al fine di potenziare le sinergie con reciproci benefici e significative ricadute per il territorio di riferimento; una prassi ormai consolidata da tempo nel mondo anglosassone, che sta cominciando a diffondersi in Europa ed in Italia negli ultimi anni, per creare quell’humus creativo necessario allo sviluppo dell’intero sistema economico imprenditoriale di un territorio.

Per chi volesse maggiori informazioni, consultare il sito internet dell’iniziativa per prenderne parte è possibile contattare il sito internet dedicato www.premiobestpractices.it

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.