il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Appalti: dalla CNA il nuovo codice

La redazione

NAPOLI – CNA: “Completare rapidamente la riforma. Per far ripartire l’edilizia è la medicina più efficace” “In questa fase di completamento della riforma del Codice degli appalti, il persistere di incertezze normative può diventare un alibi per quelle stazioni appaltanti che stanno rallentando i bandi. Per facilitare l’accesso delle piccole imprese al mercato degli appalti pubblici è necessario accelerare l’iter attuativo e il processo di qualificazione delle stazioni appaltanti, affidato all’Anac. Un appalto scritto bene, in maniera chiara e conforme alla legge, garantisce sicurezza a chi ha necessità dell’opera e tranquillità a chi la realizza”. Lo si legge in un comunicato della CNA che ha organizzato per venerdì 10 giugno a Napoli, alla Mostra d’Oltremare (Sala Italia), un convegno nazionale sugli appalti e sugli effetti della riforma per le piccole imprese. I lavori, che cominceranno alle ore 10.30 e proseguiranno per tutto il giorno, prevedono gli interventi, tra gli altri, del viceministro alle Infrastrutture, Riccardo Nencini, del componente della commissione Ambiente e Lavori pubblici della Camera, Massimiliano Manfredi, e del presidente nazionale di CNA Costruzioni, Rinaldo Incerpi.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.