il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

PAGANI: vigile urbano si spara sulla tomba del figlio

 La redazione

PAGANI – Un gesto impensabile ed inatteso. Si suicida sulla tomba del figlio, nel cimitero di Pagani. Questa mattina un vigile urbano in servizio si è recato con l’auto di ordinanza presso il cimitero della cittadina dell’Agro dove era sepolto il figlio. Una volta giunto sulla tomba ha preso la pistola e si è sparato. Era un maresciallo della Polizia Locale paganese ed è stato trovato ieri mattina (30 agosto) senza vita e quasi disteso sulla tomba di suo figlio. La tragica scoperta è stata fatta da uno dei dipendenti del cimitero di Pagani che ha allertato immediatamente le varie Autorità competenti. Dalle indiscrezioni filtrate si è appreso che il vigile si sarebbe sparato nella serata di lunedì 29 agosto scorso. Probabilmente non ha retto al dolore per la perdita molto prematura del figlio. Sul posto anche il pm Roberto Lenza (Procura della Repubblica di Nocera) oltre ai Carabinieri ed al Sindaco di Pagani, Salvatore Bottone ed il Capo della Polizia locale Dino Rossi.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.