il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Antonio e Serena: un sogno d’amore

La redazione

SAN CIPRIANO PICENTINO – “Oltre la porta il sogno diventa realtà … apriamola assieme e impariamo a volare”; chissà quante volte nella loro intimità si saranno sussurrate queste splendide parole Antonio e Serena che oggi, finalmente dischiuderanno quella porta della Chiesa Madre di San Cipriano Picentino per coronare il loro sogno d’amore. Ancora più importante quello che si diranno all’uscita dalla Chiesa “Tu, il mio sogno … un sogno ad occhi aperti … non quelli che svaniscono al risveglio ma di quelli che vivi giorno dopo giorno sempre con maggiore intensità … e ogni giorno mi meraviglio nel constatare quanto cresce e si rafforza … non viene mai meno nei momenti difficili, anzi … Tu, il mio sogno … dal principio e per sempre … Tu la mia vita …”. Alle ore 16.00 di oggi entrambe le famiglie degli sposi saranno lì, sul sagrato della Chiesa, in trepida attesa di quel momento fatale che unirà per sempre i logo rispettivi figlioli. Antonio Pinto impalmerà la sua leggiadra Serena Ferro (figlia amatissima di Antonella e Giuseppe). Serena e Antonio, Antonio e Serena, comunque li giri sono sempre loro Antonio e Serena (che nello foto vediamo impegnati a tagliare la torta della promessa di matrimonio). Ma oggi pomeriggio sarà diverso e quando entreranno nel salone del ricevimento saranno già marito e moglie per la gioia di tutti. La serena, tranquilla e qualificante omelia del sacerdote officiante li accompagnerà per tutta la vita tra gioie e dolori; più gioie che dolori, i due giovani ragazzi lo meritano per il modo in cui si amano e rispettano il prossimo a cominciare dai genitori. Auguri e tanta felicità a Serena e Antonio anche da tutta la redazione.

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.