il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

PARTITO SOCIALISTA ITALIANO: ORGOGLIOSI E AUTONOMI

Maddalena Mascolo

Nocera Inferiore (13.09.16) – “La coerenza e la lealtà stanno premiando il nostro progetto politico”. Sono state queste le parole, ripetute a più riprese, dai dirigenti del Partito Socialista di Nocera Inferiore, durante l’incontro che si è tenuto ieri sera con il segretario provinciale Silvano Del Duca ed il consigliere regionale Enzo Maraio nella sede salernitana del partito. Ad oggi la sezione nocerina è al centro di un progetto politico condiviso con l’amministrazione comunale guidata da Manlio Torquato. Un ruolo reso tangibile dalla presenza in giunta di Maria Laura Vigliar, assessore alle politiche di promozione culturale, e di Massimo Torre, consigliere comunale nonché capogruppo. La stagione di grande entusiasmo vissuta dall’intero gruppo, dovuta anche ad un positivo trend di crescita, è resa ancor più forte dal ritorno al PSI di Giancarlo Pagliuca, giovane socialista più volte candidato al Comune, e dalla formale adesione al simbolo della rosa di Antonio Zarrella, altro consigliere comunale, entrambi presenti ieri sera all’incontro.

Convinti di sostenere un percorso condiviso nato nel 2011 al fianco di Manlio Torquato, e che ha visto successivamente anche l’adesione di altre forze politiche importanti, come quella del Partito Democratico, confermiamo il nostro appoggio al sindaco Torquato – è quanto dichiarato da Prisco Palumbo, Commissario Cittadino PSI Nocera Inferiore - Una decisione condivisa con tutti gli iscritti alla sezione locale del PSI, con i compagni impegnati nelle istituzioni, con il Segretario Provinciale Silvano Del Duca, e con il Consigliere Regionale Enzo Maraio. La conferma del nostro sostegno all’amministrazione Torquato è coerente alla scelta della prima ora quando i socialisti si sono impegnati al fianco dell’attuale primo cittadino, convinti del proprio protagonismo e dell’azione riformista che si è potuta mettere in campo durante questi anni di amministrazione e che dovrà rilanciarsi e continuare”.

Durante la riunione di ieri sera, inoltre, sono state definite anche le linee che determineranno il futuro prossimo del gruppo nocerino che è al lavoro su diversi fronti. Se da un lato sono impegnati nella redazione di un programma per il futuro amministrativo di Nocera Inferiore, dall’altra sono pronti ad un confronto con la città. Dall’incontro di ieri sera è partito anche l’iter per l’organizzazione del Congresso Cittadino del PSI utile a ridefinire l’organigramma dirigenziale e rilanciare le idee e le proposte socialiste per la Città di Nocera Inferiore.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.