il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

“La dea di Morgantina” di Emilio Sarli diventa un’opera teatrale

 

da Uno Tv web (Pietro Cusati)

 

ALTAVILLA SILENTINA (SA) – L’ultimo libro scritto dello scrittore padulese Emilio Sarli diventa anche opera teatrale grazie all’associazione culturale “L’Eco del Mito” che sabato prossimo ad Altavilla Silentina presenterà lo spettacolo “Tu. La mia terra” opera tratta proprio dall’ultimo libro scritto da Emilio Sarli (Bonfirraro Editore) “La dea di Morgantina – il ritorno della madre terra“. Alle ore 20,30 presso il sagrato della Chiesa di San Biagio ad Altavilla Silentina, l’autore del libro presenterà l’opera scritta spiegando le ragioni che lo hanno spinto verso la realizzazione di questo nuovo scritto che, come già avvenuto in passato, è frutto di un attento studio di quella che era la storia passata e le radici in particolare della cultura e dell’arte del sud Italia con la trattazione di quelle che erano le antiche opere. Il libro La Dea di Morgantina, nel suo ripercorrere il viaggio che da Los Angeles ha riportato l’antica statua greca nella sua Sicilia, terra d’origine, consente anche alle popolazioni del sud di riacquistare quel sentimento di orgoglio e amore per la propria terra e per le proprie origini. Sabato prossimo, quindi, insieme la presentazione del libro di Emilio Sarli farà anche da introduzione all’opera teatrale “Tu, la mia Terra“, curata dall’associazione culturale L’Eco del Mito, che, attraverso l’interpretazione dei suoi attori e con le letture dei ragazzi, cercherà di trasferire quelle sensazioni e l’orgoglio di appartenenza, insieme ad uno stimolo verso un maggiore approfondimento della conoscenza della lunga, articolata e ricca storia del meridione d’Italia. Una storia di cui le opere d’arte presenti e distribuite su tutto il territorio del Sud ne è testimonianza immortale e, purtroppo, troppo spesso dimenticata e non adeguatamente valorizzata. Il libro di Emilio Sarli, quindi, avvalendosi anche del supporto dell’arte teatrale, cercherà proprio di restituire consapevolezza delle potenzialità ad un’intera area geografica. Il libro “La Dea di Morgantina” non a caso, è stato anche protagonista dell’attività letteraria siciliana con diversi appuntamenti di presentazione ed un tour, lo scorso anno, nella terra della Dea Morgantina

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.