il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Atena Lucana: presentazione del progetto “Atena in… Arte”

Da Antonio Mastrandrea

ATENA LUCANA – Si terrà domani, martedì 4 ottobre 2016, dalle ore 18:30, l’appuntamento di presentazione del progetto “Atena in… Arte”.

L’iniziativa nasce grazie al volontà del corpo docente delle Scuole Primarie di Atena Lucana, afferenti all’Istituto Comprensivo di Sala Consilina.

In particolare, le insegnanti Michelina Siciliano eGerardina Caporale, con “Atena in… Arte”, hanno voluto dar vita ad un progetto dedicato ai ragazzi, che mettesse al centro il territorio di Atena Lucana attraverso il coinvolgimento della Banca Monte Pruno.

La vicinanza dell’istituto di credito cooperativo ha consentivo di rendere possibile la realizzazione di un’agenda, che durante la serata di martedì verrà regalata a tutti gli studenti. Questo diario scolastico accompagnerà gli alunni durante l’intero anno scolastico.

Nella presentazione di domani interverranno: Michelina Siciliano, referente del Progetto, il Parroco don Michele Casale, il Dirigente Scolastico Salvatore Gallo ed il Direttore Generale della Banca Monte Pruno Michele Albanese.

“Il nostro sostegno – ha commentato il Direttore Generale Michele Albanese – rappresenta l’ennesima azione a favore della scuola. Il progetto Atena in… Atena permetterà ai ragazzi di aver ancora maggiore consapevolezza del loro territorio. Sono convinto che è indispensabile far conoscere ai più giovani la zona dove vivono, in quanto, saranno loro stessi i veri promotori del domani dei luoghi nei quali abitano. È un progetto che, ancora una volta, mette in risalto la buona scuola, cioè quelle istituzioni con basi solide che operano assiduamente alla crescita degli alunni e della loro cultura. Per noi sarà sempre un piacere poter dar spazio e supporto a queste lodevoli iniziative di carattere culturale”.

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.