il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

La Notte Bianca Salernitana

 

 

da Laura La Rocca

 
 

SALERNO – Dopo vari rinvii dovuti a problemi organizzativi e in particolare al maltempo, questo week end prenderà vita l’attesissima Notte Bianca salernitana, tra il 29 e il 30 Ottobre. La sesta edizione di questa iniziativa è stata confermata nella mattinata di ieri, durante la conferenza stampa presso la Sala del Gonfalone del Comune. A presentare il programma ricchissimo, il presidente della Cidec Mario Arciuolo, l’assessore al commercio Dario Loffredo, e l’attore salernitano Pascal Persiano. Veloci i saluti del Sindaco Enzo Napoli, purtroppo impegnato in un’altra iniziativa del comune, ma che si è detto entusiasta dei lavori augurando un grande “in bocca al lupo”.   

“Ho avuto decine di telefonate di persone che guardavano con favore, quest’anno, anche l’utilizzo di zone limitrofe.” Ha detto l’assessore Loffredo, ringraziando perciò il direttore Arciuolo. “Perché sono importanti anche le zone periferiche della città”. Questa manifestazione –come altre- infatti, oltre ad essere occasione di svago ed allegria per i cittadini, è anche linfa per i commercianti e deve esserlo in egual modo per tutto il territorio. 

La Cidec ha scelto un programma artistico cercando di accontentare tutti i gusti, toccando tutte le zone della città. Tanti gli artisti, tutti salernitani, che porteranno allegria, arte e cultura nei quartieri di Salerno.   

Si comincerà Sabato 29, alle 11:00 nella stessa Sala del Gonfalone, dove si consegnerà ilPremio Speciale Notte Bianca Week End 2016 a due noti attori salernitani Pascal Persiano e Paolo Gasparini, e a Francesco Caterina, il famoso Acchiappa-Vip.   

Dalle ore 21e30 invece si darà il via alle numerosissime esibizioni degli altrettanti numerosi artisti. A Mercatello troveremo i Sud58Massimo di Cataldo e Tommaso Romano, e presenterà la serata Benny Ronca. A Piazza della Libertà a Pastena troveremo Matteo SchiavoneFiordaliso, i Poterico e Pasquale Palma, presentati da Carla Polverino. Torrione invece si trasformerà nella “Piazza dell’Hop Hop” dove si esibiranno, presentati da Enza Ruggiero, noti rapper della scena musicale di Salerno nonché la Special Guest ‘NTO (unico “straniero” tra gli artisti). 

Domenica 30, dalle 19 e 30, si concluderà l’evento a Piazza Portanova con la grande Orietta Berti

Oltre alla musica e allo spettacolo nelle piazze, vi saranno tanti altri eventi in tutta la città. Sabato 29 alle 18:00, presso la Chiesa Santa Margherita di Pastena vi sarà il Maestro Vince Tempora in concerto con Il Trio di Giovani Musicisti Salernitani. Sempre nella serata di Sabato, alle 19:00, presso il Dandy Caffè Letterario, Giuseppe Ivan Lantos presenterà i suoi due libri “Dracula” e “Nostradamus”. Alle ore 20:00 a P.zza Caduti Civili di Brescia, i ragazzi dell’Istituto Trani Moscati presenteranno degli abiti ideati e realizzati durante il corso di moda, mentre in Via Posidonia potremmo assistere ad esibizioni degli Utungotabasamu, un gruppo di percussionisti di musica africana. Per gli appassionati e i nostalgici invece ci sarà una mostra d’auto d’epoca in via Madonna di Fatima e Via Ventimiglia, e in via Posidonia a Torrione saranno esposte le auto del Power Tuning Club Salerno. A Villa Carrara invece si svolgerà la “Notte Bianca del calcio Balilla”
Una curiosità su questa “affollatissima” Notte Bianca arriva da Pastena, dove il Parroco della Chiesa Madonna di Fatima, abbracciando l’iniziativa, aprirà le porte della chiesa dalle 21:00 fino alla mezzanotte, per un momento di adorazione e preghiera e per chiunque volesse confessarsi tra uno spettacolo e l’altro.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.