il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

MOVING: appuntamento con la danza

Annalisa Corinaldesi
SALERNO – Questa sera (giovedì 19 gennaio), alle ore 21, ci sarà il secondo appuntamento di“MOVING”, la rassegna sulla danza con spettacoli riservati agli studenti con i matinée (ore 10.30), gli incontri con gli autori ed i workshop. A salire sul palco del Centro Sociale di Salerno saranno due le compagnie, per altrettanti spettacoli: la ResExtensa con lo spettacolo “Studi d’estasi: Erodiade”, di e con Elisa Barucchieri, e Duo Danza/Teatrisospesi con “Studio”.
Lo spettacolo “Studi d’estasi: Erodiade”,realizzato con il contributo di Dario Manfredini, attinge alle pagine di Giovanni Testori e trasporta Erodiade in epoca rinascimentale, scelta che va a rafforzare quello che, come recita il sottotitolo, è il “monologo con testa di profeta”. Due sono le performances in programma: alle 10.30 per gli studenti del liceo “Alfano I°” e alle 21.00 per il pubblico. La doppia proposta di Moving ha in scaletta la performance del gruppo salernitano Duo Danza/Teatri Sospesi che presenta “Studio” firmato all’ideazione e alla coreografia da Serena Bergamasco, l’aiuto regia è di Carlo Roselli. Ad arricchire la proposta tersicorea di “Moving” ci sarà anche un workshop di danza contemporanea tenuto proprio da Elisa Barucchieri e rivolto agli studenti del liceo Alfano I°. Il momento formativo, programmato durante la giornata, si terrà presso la sala danza del liceo coreutico salernitano.
Il progetto, infatti, ha nella sua essenza l’idea non solo del movimento come fil rouge dell’intero evento ma anche come trasferimento d’idee, saperi ed emozioni.
RAID Festival – MOVING è creato e organizzato dalla compagnia salernitana Borderlinedanza di Claudio Malangone, da sempre attenta al sostegno e ricambio generazionale, nonché ai progetti di Alternanza Scuola Lavoro con il liceo coreutico, in collaborazione con Associazione Campania Danza di Antonella Iannone, tra i centri di formazione più accreditati della Campania, con la quale, per affinità di intenti, da tempo si è instaurato un rapporto di profonda collaborazione.
Il costo del biglietto è di 5 €

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.