il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Due giovani laureati scelgono la Banca Monte Pruno come tema per la tesi Si tratta di Emiliano Mastrolia e Sebastiano Greco

Da Antonio Mastrandrea

SANT’ARSENIO – Tra i tanti risultati raggiunti dalla Banca Monte Pruno, nelle ultime settimane si sono aggiunte due belle notizie collegate a due giovani neolaureati.

A conclusione del loro percorso di studio universitario, infatti, Emiliano Mastrolia e Sebastiano Greco hanno scelto la Banca Monte Pruno come argomento della loro tesi di laurea.

È questo un ulteriore attestato di stima verso una realtà imprenditoriale che viene vista, con grande attenzione, anche da giovani laureati, i quali hanno inteso approfondire alcune dinamiche ad essa connessa.

Relativamente ad Emiliano Mastrolia di Campagna, il titolo della sua tesi è stato “La gestione del rischio di credito nelle banche di piccola dimensione”. Relatore è stato il prof. Domenico Curcio, docente del Corso progredito di Economia e Gestione degli Intermediari Finanziari del Dipartimento di Economia e Finanza dell’Università LUISS Guido Carli. Il lavoro ha approfondito la gestione del rischio di credito nelle banche di piccola dimensione e nell’ultima parte sono state affrontate, prima le caratteristiche fondamentali delle BCC e, successivamente, quelle dalla Banca Monte Pruno.

Sebastiano Greco di Sant’Arsenio, invece, si è laureato presso l’Università degli Studi di Basilicata con una tesi dal titolo “Il bilancio bancario: analisi per indici e valutazioni di performance. Il caso Banca Monte Pruno”. Relatore del lavoro è stato il prof. Ferdinando Di Carlo. Lo studio ha consentito di effettuare un approfondito focus sul bilancio d’esercizio della Banca Monte Pruno.

Emiliano e Sebastiano sono due brillanti esempi di giovani studenti che hanno trovato nella Banca Monte Pruno un argomento per ispirare i loro studi universitari, dimostrando di aver chiaro il valore e le tante opportunità che la stessa può mettere a disposizione.

Ho apprezzato tantissimo – ha affermato il Direttore Generale della Banca Monte Pruno Michele Albanesequesti due giovani studenti che hanno voluto studiare la nostra Banca per la conclusione del loro percorso di studio. È anche questo il segnale della percezione che si ha della nostra azienda. Entrambi hanno realizzato due tesi molto pregevoli che ho avuto il piacere di leggere e di ricevere in copia presso il mio ufficio. Sia Emiliano che Sebastiano hanno avuto l’opportunità di vivere da vicino la nostra Banca e sono piacevolmente soddisfatto di aver sentito i loro pareri positivi per una struttura che gli ha concesso grande disponibilità sia per il lavoro di tesi sia per una prima esperienza nel modo del lavoro. Ad entrambi vanno i miei complimenti e i migliori auspici per un futuro roseo e ricco di soddisfazioni. La speranza è che anche altri giovani possano trarre ispirazione dalla nostra Banca per approfondire un modello di azienda sul quale anche il mondo accademico ha concentrato la sua attenzione grazie ad Emiliano e Sebastiano”.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.