il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Sono e resto di FdI

 

Alberico Gambino

NAPOLI – Trovo francamente allucinante quanto sta accadendo in ordine alla fantasiosa sussistenza “di dissidenti FDI che starebbero flirtando con Forza Italia”, considerato che si tratta solo di “puro gossip giornalistico” alimentato ad arte.

Sono stato, sono e resto “convinto aderente e militante di FDI” che non ha partecipato, né direttamente né indirettamente, a riunioni o incontri con Forza Italia né da tale partito ha ricevuto proposte o offerte. Pertanto rimangono solo voci diffamatorie e squallide, da chiunque provenienti, quelle che paventano un mio avvicinamento a Forza Italia o ad altri partiti.

D’altra parte, mi legano a FDI ed al suo leader Edmondo Cirielli forti e prioritari valori di appartenenza politica e partitica, nonché obiettivi antichi ed ineliminabili finalizzati a contrastare, sul territorio provinciale e regionale, il sistema di potere “deluchiano” che si preoccupa solo di occupare posti e di distribuire prebende senza tenere in considerazione le reali esigenze e gli effettivi bisogni del territorio.

In tale esclusivo solco netto e chiaro va inserito il risultato, perseguito e raggiunto (unitamente a Michele Cuozzo, a Michele De Lucia, a Nunzio Carpentieri, a Giovanni Romano, ai Sindaci “liberi” ed a parte di Forza Italia) che ha portato all’elezione, nel Consiglio Direttivo dell’EDA, del Sindaco di Sant’Egidio Monte Albino Nunzio Carpentieri e del Vice Sindaco di Caselle in Pittari Giampiero Nuzzo.

Come Presidente del Gruppo Regionale e come dirigente del partito FDI ho perseguito, e continuo a farlo, l’unità del centrodestra che ritengo essere l’unico obiettivo cui devono tendere quanti intendono combattere davvero il “sistema di potere deluchiano” ed il “governo solo mediatico della Regione Campania”.

In tal senso, rappresentano per me solo “un blocco temporaneo e non definitivo” i ripetuti rifiuti di Forza Italia agli innumerevoli tentativi unitari (documento programmatico unitario, liste elettorali comuni alle provinciali, etc.) portati avanti da me e dal Segretario uscente di Fdi Michele Cuozzo, in accordo con l’Onorevole Cirielli.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.