il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

BCC di Buonabitacolo: il servizio di tesoreria Comunale della città di Lagonegro (PZ)

Maddalena Mascolo

LAGONEGRO (PZ) – Un’altra buona notizia che riguarda la Bcc di Buonabitacolo tratta dal giornale online “Quasimezzogiorno.it” (diretto dal giornalista Lorenzo Peluso). Vista l’importanza della notizia ci permettiamo di pubblicarla anche sul nostro giornale online:

“”Importante risultato per la BCC di Buonabitacolo che si è aggiudicata la gara per la gestione del servizio di tesoreria Comunale per il periodo 2017 – 2021 al Comune di Lagonegro (PZ). Un risultato raggiunto grazie all’impegno dimostrato proprio nella città di Lagonegro dove da due anni circa la storica BCC di Buonabitacolo, prima banca ad operare nel Vallo di Diano, ha investito risorse importanti aprendo una sede operativa. La comunità di Lagonegro, tra le più floride della Valle del Noce, conta su una popolazione di oltre 5mila abitanti ma soprattutto area di riferimento per tutti i comuni della Valle del Noce. Lagonegro, è un’area strategica per le attività della BCC di Buonabitacolo; posizionato nella zona sud-occidentale della provincia di Potenza, al confine con la parte sud-orientale della provincia di Salerno, è ben collegata non solo con i comuni della Campania meridionale e della Calabria settentrionale ma anche con il Golfo di Policastro. Area strategica quindi per aprire le attività della BCC sul Mar Tirreno, in città come Sapri, senza escludere aree importanti soprattutto per il flusso turistico come Praia a Mare (CS) e Tortora (CS), ma soprattutto con la perla del Tirreno lucana, Maratea. L’aggiudicazione provvisoria, si dovrà ora formalizzare la convenzione, si inserisce in un  percorso virtuoso della BCC di Buonabitacolo che a Lagonegro, sede del tribunale, di un importante ospedale e con la presenza di numerosi istituti scolastici, nel breve periodo ha consolidato un ruolo di primaria importanza. Una città, Lagonegro,  dove già da tempo operano altre tre banche. Un percorso quello della BCC di Buonabitacolo che presto, a seguito di un più vasto progetto di ricollocazione strategica sul panorama del sistema del Credito Cooperativo in Campania e Basilicata, si misurerà con la sfida della crescita con una sodalizio che si sta definendo con un’altra consorella che renderanno la nuova Banca di Credito Cooperativo la prima in Campania e tra le più grandi dell’intero Mezzogiorno””.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.