il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Campania: Amatruda, da De Luca ancora accostamenti indegni fra stampa e Camorra

 

La redazione

NAPOLI – “Ancora una volta accostamenti indegni fra stampa e Camorra da parte del Presidente della Giunta regionale, Vincenzo De Luca”. Così in una nota Gaetano Amatruda che interviene “in qualità di vice coordinatore provinciale di Forza Italia Salerno e giornalista professionista”.

 ”Prima di ogni cosa – sottolinea – solidarietà concreta ai giornalisti indirettamente chiamati in causa, alle testate locali e nazionali che finiscono al centro delle invettive del Presidente De Luca. È il metodo di chi vuole intimidire ma è evidente, fallirà”

 ”Il tema – ricorda Amatruda- non è come vengono veicolate le parole, il tema è la stortura del pensiero di De Luca. Alla base del suo ragionamento c’è una anomalia, c’è una evidente patologia’. De Luca, nel monologo TV, dice ‘e’ violenza la ripresa di una telecamera da lontano’ e poi ancora ‘se spegni la telecamera e poi continui a registrare fai violenza’. Vincenzo De Luca non ha titoli per dare lezioni di deontologia ai giornalisti, cambi registro”.

 ”La violenza la esercita chi racconta bugie, sui rappresentanti istituzionali o sul suo capo segreteria, chi insulta gli avversari con espressioni da bar, chi fa l’elogio delle clientele ricoprendo un ruolo istituzionale. La violenza è nel linguaggio e non nel racconto della stampa libera” conclude Amatruda

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.