il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Gli infioratori di Ogliara

Giovanna Naddeo

OGLIARA di Salerno – Nella notte tra mercoledì 12 e giovedì 13 aprile i maestri infioratori di OGLIARA IN FIORE allestiranno l’Altare della Reposizione presso il Santuario della Madonna del Carmine. In occasione dei Riti della Settimana Santa, le Chiese salernitane si preparano ad allestire gli Altari della Reposizione. Secondo la tradizione dei riti pasquali, si tratta di altari destinati alla conservazione del Pane, che verrà distribuito il Venerdì Santo durante il sacramento della Comunione.

In particolare, presso il Santuario B.V. Maria del Monte Carmelo di Salerno, l’allestimento dell’Altare della Reposizione sarà curato dai maestri infioratori dell’Associazione – Oratorio “Il Campanile di Ogliara” della Parrocchia “Santa Maria e San Nicola” di Ogliara.

Nella notte tra mercoledì 12 e giovedì 13 aprile essi realizzeranno con migliaia di petali di fiori un sole eucaristico per evocare il significato più profondo della Passione, Morte e Resurrezione di Cristo.

Al termine della “missa in cena Domini” del Giovedì Santo, questa creazione artistica sarà visitabile da tutti i fedeli.

I maestri infioratori non sono nuovi a creazioni di tale genere: da anni, in occasione della Solennità del Corpus Domini, le strade del rione collinare di Ogliara vengono ricoperte da tappeti di fiori raffiguranti scene bibliche e immagini sacre.

L’edizione di quest’anno di OGLIARA IN FIORE – L’INFIORATA DI SALERNO si terrà sabato 17 e domenica 18 giugno e avrà i simboli eucaristici come tema comune di tutti gli allestimenti floreali.

Sulla pagina Facebook OGLIARA IN FIORE sarà possibile seguire da vicino il lungo lavoro di preparazione ed elaborazione dei bozzetti, della scelta dei colori e dei materiali, sino ad arrivare alla posa dei fiori sulla scena.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.