il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Quid est veritas ?

 

 

Maddalena Mascolo

 

PRAIA a MARE -  “Quid est veritas ?”, alias “Cosa è la verità ?”; questa in estrema sintesi la domanda che tutti poniamo e ci poniamo soprattutto quando si parla di giustizia e della sua umana amministrazione. E chi meglio di un magistrato di alto profilo può rispondere ad una domanda che difficilmente riesce a trovare una sua sedimentazione nell’immaginario collettivo. Un magistrato, tempo fa, mi diceva che ci sono almeno tre verità: quella vera, quella processuale e quella che è ben nascosta nell’animo di ognuno di noi e che spesso viene allo scoperto in maniera distorta. La domanda la pose, forse per la prima volta, Ponzio Pilato per giustificare il suo atteggiamento rispetto ad un processo, quello intentato a Gesù, che appariva come una farsa. Naturalmente, e fortunatamente, non è sempre così e a dare una spiegazione comprensibili e condivisibile ci ha provato il dott. Matteo Claudio Zarrella (Presidente del Tribunale di Lagonegro) con il suo libro denominato, appunto, “Quid est veritas ?”. Il presidente Zarrella parte proprio dal più grande processo della storia in cui vennero dibattuti temi fondamentali per l’umanità quali gli aspetti religiosi, quelli politici e della società che in quel periodo storico stava per compiere importanti riconversioni. Il presidente Zarrella lo fa con grande abilità linguistica e professionale arrivando ad affermare che a causa di quel primo grande processo della storia quell’atto giudiziario ha perso la sua sacralità e si è infarcito di problemi e di diramazioni squisitamente tecniche che, molto spesso, portano lontano dalla verità possibile. Il libro del presidente Zarrella sarà presentato, nuovamente, sabato 13 maggio 2017 alle ore 16.00 nella Parrocchia Santa Maria della Grotta di Praia a Mare3 (CS). I saluti saranno portati dal parroco don Francesco Liporace e dal sindaco di Praia Antonio Praticò. Seguiranno gli interventi di Mons. Leonardo Bonanno (Vescovo della Diocesi di San Marco Argentanoi-Scalea), del dott. Claudio Giovanni Scorza( Presidente sezione tribunale di Lagonegro). Concluderà, ovviamente, l’autore dcel libro dott. Matteo Claudio Zarrella. I lavori saranno coordinati dal giornalista dott. Pietro Cusati e alcuni brani del libro saranno letti dall’avv. Arcangelo Zarrella.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.