il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

CARITAS: Celebrazione Eucaristica nel “Settimo” delle nostre sorelle africane rinate in cielo

La redazione
SALERNO – Domenica 12 Novembre alle ore 10.00 presso la chiesa di san Domenico in Largo S. Tommaso D’Aquino, Salerno, sarà celebrata una messa in ricordo delle ventisei nostre sorelle rinate in cielo nell’ultimo viaggio della speranza giunto nel porto di Salerno la settimana scorsa.
La celebrazione eucaristica sarà presieduta da don Marco Russo, direttore della Caritas Diocesana, con l’invito alla partecipazione e alla presenza di tutto il clero salernitano, sacerdoti e diaconi, dei religiosi e religiose e del popolo di Dio.
Ma soprattutto è auspicabile la presenza di tutti coloro si sentono cittadini del mondo
Nel pieno rispetto delle religioni, delle tradizioni e dei costumi, la messa del settimo (come ricorda il Direttorio su pietà popolare e liturgia al nr. 255, è il modo cristiano di ricordare e prolungare, nel Signore, la comunione con quanti hanno varcato la soglia della morte) va intesa come un pensiero nei confronti di un familiare, di una persona che è riuscita a toccare i nostri cuori di pietra, nella speranza e nell’annuncio che la vita vince sempre.
Anche per questo abbiamo scelto come simbolo per loro, un fiore: il bucaneve o “stella del mattino”, che è ritenuto simbolo di speranza e di consolazione, di passaggio dal dolore a un nuovo inizio per via dello sbocciare di alcune sue specie quando il clima è ancora freddo, spingendo le foglie attraverso il suolo ghiacciato dalla neve, di solito prima del secondo giorno di febbraio , giornata per la vita (Candelora).

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.