il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Sanità: Amatruda, De Luca mente sul Ruggi? Chiarisca

La redazione

SALERNO – “Sulla sanità De Luca chiarisca. Lo slogan ‘fuori la politica dalla sanità’ e’diventato un vuoto ritornello. Con lui avviene, infatti, il contrario”. Così Gaetano Amatruda, vice coordinatore provinciale di Forza Italia Salerno.

“Vincenzo De Luca – ricorda Amatruda – ha messo le mani sulla sanità e sulle nomine. Non ha mai spiegato i criteri con i quali sceglie i manager e non spiega, dunque, neanche le rimozioni. Tutto, nomine e revoche, e’avvolto da un alone di inquietanti sospetti”.

“De Luca mente, infatti, quando afferma che c’è meno politica nella scelta dei ruoli di vertice. E’ lui – sottolinea Amatruda – che con legge regionale della Campania del 31 maggio 2016, relativa alle nomine dei dirigenti generali delle aziende ospedaliere e sanitarie campane, ha distrutto i criteri meritocratici ed ha rinunciato al ruolo degli esperti per affidarsi, di fatto, al criterio della fedeltà politica. Ed in queste ore autorevoli rappresentanti dei camici bianchi campani denunciano le ingerenze del Presidente della Giunta”.

“De Luca mente – ricorda ancora – quando annuncia tagli agli sprechi perché è lo stesso che poi, con la delibera di giunta numero 520 del I agosto 2017 pubblicata il 14 agosto, aumenta i compensi. E lo denuncio’ il gruppo regionale di Forza Italia con Armando Cesaro”.

“Il sospetto – conclude Amatruda – che stia mentendo anche sulle vicende attuali del Ruggi e’ particolarmente fondato”

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.