il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

UNISA: Presentato il Tour universitario: #Bethechange, le giornate di promozione del bando Erasmus a.a. 2018-2019

da UNISA

FISCIANO (30.11.17) – Questa mattina, presso la Sala Stampa “Biagio Agnes” del campus di Fisciano, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del Tour universitario: #Bethechange. Giornate di promozione del bando Erasmus a.a. 2018-2019.
Fino al 13 dicembre 2017 lo staff Erasmus dell’Ateneo incontrerà nelle aule universitarie gli studenti del campus per presentare e raccontare loro tutte le novità previste dal nuovo Bando del Programma Erasmus Plus – Key Action 1, Mobilità per studio 2018/19.

In apertura dell’incontro, il rettore Tommasetti, commentando i dati sull’internazionalizzazione dell’Ateneo,  ha dichiarato: “Parlano chiaro le cifre relative all’incremento della mobilità per studio e per traineeship della nostra Università. Nell’ultimo triennio sono infatti raddoppiati i flussi di studenti incoming e outgoing. Possiamo dire che grazie alle nostre politiche di internazionalizzazione, alla nostra offerta didattica sempre più internazionale e alla crescita della reputazione all’estero, favorita dall’entrata in attestate classifiche, sta ampliandosi anche l’interesse degli studenti stranieri verso il nostro Ateneo. La crescita dell’offerta formativa di stampo internazionale genera chiaramente un parallelo effetto sulla domanda. Infatti cresce anche il numero di accordi di cooperazione che il nostro Ateneo ha stipulato e stipula con le università straniere, gli accordi per doppio titolo e le collaborazioni scientifiche. In un contesto di vita e di lavoro dai confini sempre più estesi, non possiamo e non dobbiamo sottrarci alla sfida dell’internazionalizzazione. I nostri studenti devono fare un’esperienza Erasmus che li renda più pronti, sicuri e motivati nell’ingresso al mondo del lavoro”.

Relativamente al Tour “Be The Change”, che toccherà le aule universitarie dei 16 Dipartimenti dell’Ateneo, il Delegato alla mobilità internazionale prof. Virgilio D’Antonio ha dichiarato: “Si tratta di due settimane di incontri di informazione, testimonianza e orientamento. L’Iniziativa Be The Change è un nuovo modo cui abbiamo pensato per far conoscere in modo diretto agli studenti del campus che cos’è l’esperienza di studio Erasmus e perché il nostro Ateneo vi attribuisce un ruolo chiave. Con l’Erasmus si cresce, si apre la propria mente, si impara a confrontarsi in contesti europei. Il Tour di promozione del programma è già partito: incontreremo gli studenti nelle aule fino al prossimo 13 dicembre, portando loro le testimonianze di chi ha già compiuto una mobilità Erasmus”.

A seguire, il prof. D’Antonio ha illustrato le novità del Bando Erasmus 2018/19, ovvero: la disponibilità di un bonus di 20 punti per gli studenti iscritti al I anno dei corsi di laurea triennale; l’inserimento nel Learning Agreement di minimo 20 crediti per un semestre e minimo 40 per mobilità di durata superiore e un finanziamento diversificato a seconda del numero di crediti accumulati presso l’Università ospitante e della durata del percorso di mobilità prescelto.

L’incontro ha ospitato anche un videocollegamento con uno studente dell’Ateneo in Erasmus presso l’Università di Cadice. “E’ un’esperienza da fare – ha dichiarato lo studente Alessandro Giordano – per mettersi alla prova, migliorare se stessi e, non il ultimo, perché nei colloqui di lavoro dichiarare di aver fatto un’esperienza di studio all’estero ha un suo peso rilevante”.

Di seguito le date utili per partecipare al nuovo Bando Erasmus:

Scadenza bando: 14 febbraio 2018 – ore 23:59

Colloqui: 26 febbraio 2018 – 05 marzo 2018

Pubblicazione graduatoria: 19 marzo 2018

Accettazione mobilità: 26 – 30 marzo 2018

Giornata di orientamento: 4 aprile 2018 – Aula “Nicola Cilento”

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.