il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

27 GENNAIO 2018: IL GIORNO DELLA MEMORIA

 

da Annalaura Ferrara

          Domani mattina, sabato 27 gennaio, con inizio alle ore 9.30, nella Sala del Consiglio di Palazzo di Città sarà ricordato il “Giorno della Memoria” così designato dalla risoluzione 60/7 dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite del 1º novembre 2005.

            L’annientamento degli ebrei nei centri di sterminio non trova nella storia altri esempi a cui possa essere paragonato, per le sue dimensioni e per le caratteristiche organizzative e tecniche dispiegate dalla macchina di distruzione.

            Saranno presenti il Sindaco Vincenzo Servalli, il Presidente del Consiglio comunale, Lorena Iuliano, la Consigliera delegata alle pari opportunità, Paola Landi, il prof. Giuseppe Aragno, docente di storia contemporanea “fondazione Humaniter”

            Durante la manifestazione, condotta dal giornalista Franco Bruno Vitolo, saranno proiettati  filmati e ci saranno interventi in parole e musica degli alunni dell’IIS Della Corte Vanvitelli e De Filippis Galdi, una drammatizzazione dell’attore Andrea Adinolfi e il confronto del prof. Giuseppe Aragno con gli studenti, ricordando anche la cittadina onoraria di Cava de’ Tirreni Settimia Spizzichino, deportata e sopravvissuta al campo di concentramento di Auschwitz.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.