il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Il neoparmenideismo

di Angelo Giubileo

S’immagini un Software capace di digitalizzare l’intero Poema della Natura di Parmenide e soprattutto un Supercomputer già posthuman potenzialmente con le sue combinatorie di calcolo (superiore a quelle umane) in science-working… per scoprirne corrispondenze con i misteri (sempre immobili e perpetui, anche se sempre diversi più aumenta la complessità della conoscenza scientifica…) della Natura stessa, microfisica o cosmologica…
Ecco, il piccolo e grande ritorno a Parmenide, indicato da Giubileo, “adattato” in chiave 2.0…, dopo (tra altri) gli stessi moderno-contemporanei Heidegger e Severino (ampiamente commentati, come – naturalmente – i “classici” Platone e Aristotele ); significativa anche la bibliografia, spesso dedicata a certa pubblicistica di gran nome “postmoderna” (da Watzlawick a Lyotard a .. Monod e Godel, agli italiani Eco e Ceccato e altri) ci pare indichi orizzonti simili : per il presente anche prossimo, poco importano i risultati (tornando al Software dell’esempio): l’essenza (fisica) sono i vagiti come quelli di ogni neonato…(homo sapiens o homme robot che sia…).
*Angelo Giubileo Filosofo e giornalista. Esperto di previdenza obbligatoria e complementare. Già cultore della materia presso le cattedre di Filosofia del diritto, Teoria dell’interpretazione e Logica giuridica presso l’Università degli Studi di Salerno. Socio fondatore dell’Associazione Nazionale per la Rosa nel Pugno e collaboratore per il gruppo parlamentare della Rosa nel Pugno. Tra le sue pubblicazioni: etica della conoscenza (1999), Sulla natura delle cose ( 2016), Scritti politico-liberali (2016), Il grande Pan è vivo (2017). Attualmente, collabora con diversi siti e testate giornalistiche on line; e in particolare con: Futurologie ( gruppo futurologico, transumanista e futurista dedicato alla futurologia italiana e internazionale) e Pensalibero (notiziario indipendente d’informazione politico-culturale).

Edizioni Asino Rosso Ferrara

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.