il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

«STOP AL BUSINESS DEI MIGRANTI IN PROVINCIA DI SALERNO STA DIVENTANDO UNA BOMBA SOCIALE»

GIGI CASCIELLO (FORZA ITALIA):

«L’umanità e l’accoglienza sono valori altissimi, l’illegalità incontrollata che ha invaso l’Italia, e in particolare la provincia di Salerno, è altra cosa. Nella nostra città capoluogo, solo nel 2017, sono sbarcati 5450 migranti. Occorre fermare il business dell’immigrazione nel Cilento e su tutto il territorio salernitano. Sta diventando una bomba sociale». Così Gigi Casciello, candidato alla Camera dei Deputati nel collegio proporzionale di Salerno per le prossime Elezioni Politiche del 4 marzo con Forza Italia.

«Il tema migranti è cruciale per il Paese. Si vota per il futuro dell’Italia e solo con una vera e tangibile svolta al Governo centrale si potranno tutelare davvero i territori di cui tanto ci si riempie la bocca in questi giorni di campagna elettorale – prosegue Gigi Casciello -. La provincia di Salerno si tutela ripartendo dal programma di Silvio Berlusconi, con il quale al Governo arrivarono in Italia solo 4400 migranti, lo stesso numero di persone sbarcate in un solo weekend la scorsa estate. Attualmente nel nostro Paese ci sono 630mila migranti di cui appena 30mila hanno il diritto di restare in Europa perché fuggiti dalla fame e dalla guerra. Gli altri 600mila rappresentano una bomba sociale pronta ad esplodere oltre che un pericolosissimo motivo di business che porta con sé tante, troppe ombre», conclude il candidato di Forza Italia.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.