il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

SAVE THE DATE VENERDÌ 16 MARZO – ORE 14:30 Il Centro antiviolenza ARETUSA di Atena Lucana e l’Associazione AGORÀ UNISA

 

I DIRITTI UMANI DELLE DONNE: “LA COSTRUZIONE DELLA RETE

TRA I CENTRI ANTIVIOLENZA E LE ISTITUZIONI

DOPO LA CONVENZIONE DI ISTANBUL”

L’evento è rivolto a tutti: studenti, docenti, avvocati, operatrici dei centri antiviolenza e a tutti i soggetti della rete che supportano le donne in uscita dalla violenza.

Dopo i saluti dei rappresentanti delle istituzioni, la presidente di Differenza Donna la dott.ssa Elisa Ercoli, aprirà la giornata di studio. Tra i relatori interverranno esperte sulla violenza di genere, professori universitari, avvocati e giudici dei Tribunali di Salerno e di Roma specializzati sulla tematica della violenza di genere.

Per maggiori informazioni scrivi a cavaretusa@gmail.com o telefonaci al numero fisso 09751966166 oppure al   numero verde 800413300.

Il Centro Antiviolenza Aretusa nasce nel 2016 grazie a un finanziamento della Regione Campania a favore del Piano Sociale di Zona Ambito S10 – Sala Consilina (SA), che ne ha affidato la gestione all’Associazione Differenza Donna Ong. Il Centro accoglie e sostiene le donne vittime di violenza rispondendo all’esigenza territoriale di 19 comuni del Vallo di Diano.

Il Centro Antiviolenza lavora costantemente in rete e in sinergia con gli enti e le istituzioni del territorio per  garantire un contesto sensibile e consapevole in grado di supportare concretamente le donne vittime di violenza.

I servizi promossi dal Centro Aretusa sono gratuiti e garantiscono l’anonimato e la privacy delle donne:

  • accoglienza telefonica 7 giorni su 7, H24, ; colloqui di sostegno; assistenza/consulenza legale;
  • consulenza psicologica; orientamento e accompagnamento al lavoro; orientamento ai servizi socio-sanitari;
  • organizzazione di iniziative culturali di prevenzione e sensibilizzazione sulla violenza di genere.

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.