il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Elezioni 2018: Amatruda, bene FI ma ha vinto il M5S. Adesso partito aperto ed a più voci. Senza correnti ma con ‘pensieri’

di Gaetano Amatruda
“Il dato di Salerno, quello di Forza Italia, è in linea con dato della Regione e del Sud e questa è una buona notizia ma il crollo del Pd ha favorito l’esplosione del Movimento Cinque Stelle. Sono loro gli unici vincitori delle elezioni qui da noi e nell’intero Mezzogiorno”. Cosi Gaetano Amatruda, vice coordinatore provinciale di Forza Italia Salerno.
“Questa è la verità dei fatti e da questa bisogna ripartire per recuperare. Così come sembra ormai al capolinea – aggiunge – il sistema di potere di De Luca e questa è un’altra buona notizia. Ed è una personale soddisfazione considerando le battaglie che in questi anni ho condotto, spesso in solitudine, per denunciarlo. Analisi diverse rischiano di non leggere il dato salernitano e ci allontano dalla ripresa”.
“Adesso bisognerà passere con più determinazione alla fase del progetto e della riorganizzazione del partito sul territorio, con spirito unitario. Servirà includere tante nuove forze per recuperare un gap di 20 punti dal movimento di Grillo e Di Maio. Operazione indispensabile per reggere alle amministrative e per prepararsi ai prossimi appuntamenti”.
“Forza Italia a Salerno deve essere una grande comunità capace di valorizzare le diverse voci interne. Senza paure, senza correnti ma con pensieri e posizioni chiare. Una comunità aperta che discute e che incoraggia il dibattito interno. Una forza politica che organizza proposte per il territorio. Con il gruppo dirigente storico e con tante nuove risorse. Agli eletti i migliori auguri. Tanti potevano ambire al pari loro ma sono certo che faranno bene” conclude Amatruda

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.