il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Salerno Disarmiamo l’ignoranza! Un originale Concorso letterario e fotografico indetto dal MARIC sulla Cultura e i suoi “segni”. Ecco un estratto del bando di partecipazione.

 

da Frasnco Bruno Vitolo

 

Concorso di Poesia, Prosa e Fotografia

Disarmiamo l’Ignoranza

La Premiazione si svolgerà nell’ambito della kermesse artistico-culturale, promossa e realizzata dagli artisti del Movimento, dal titolo AnimArte, che si svolgerà nel mese di aprile nella sede espositiva di Palazzo Fruscione del Comune di Salerno. (Vicolo Adelberga, 19, 84121 Salerno SA )

Il Premio è diviso nelle seguenti sezioni:

Sezione A – Racconti brevi

Tema: La Cultura e i suoi Valori

Copie: n.4 copie dattiloscritte se inviate per posta e/o testo digitalizzato.

Lunghezza: Massimo 4 pagine A4, carattere Times New Roman, grandezza 14, interlinea singola.

Opere ammesse: Max n.2 racconti inediti e mai premiati.

 

Sezione B – Poesia

Tema: La Cultura e i suoi Valori

Copie: 4 copie dattiloscritte se inviate per posta e/o testo digitalizzato

Lunghezza: Max 35 versi

Opere ammesse: Max 3 poesie inedite e mai premiate

 

Sezione C – Fotografia

Tema: I segni della Cultura e dell’Identità

Copie: n.1 copia per ogni foto, se inviate per posta – opp. file via web

Lunghezza: File jpg di dimensioni 30×45 a 300 dpi

Opere ammesse: Max 2 foto inedite e mai premiate

 

Regole e quote

Potranno partecipare opere in lingua italiana, ma anche in lingua straniera o n vernacolo,

purché siano corredate di traduzione in lingua italiana. In caso di minore età, la domanda dovrà essere accompagnata dall’autorizzazione dei genitori.

Gli autori dovranno inviare gli elaborati all’indirizzo e-mail:info@movimentomaric.it oppure spedirli all’indirizzo  “M.A.R.I.C., Via Calata San Vito, 87- 84126 -Salerno“  indicando sulla busta la dicitura: Premio Internazionale di Poesia, Prosa e Fotografia M.A.R.I.C. edizione 2018.

È prevista una quota di adesione di 10 € per una sezione  (15 € se le sezioni sono più di una).

· Le quote andranno versate  sul  Conto Corrente Bancario intestato al M.A.R.I.C. tramite

bonifico sul codice IBAN IT27D0885576170006001002365. Oppure tramite Ricarica PostaPay, numero 4023600656575893 intestata a Pizzo Isabella C.F. PZZSLL73D43H703X .

La ricevuta del pagamento dovrà essere allegata al plico nel caso di spedizione postale, scannerizzata e allegata alla e-mail, nel caso di invio per posta elettronica.

Una volta coperte le spese di organizzazione,  l’eventuale residuo sarà donato per la costruzione e l’arredo della nascente Casa della Cultura ad Accumoli, per la quale dal MARIC già da oltre un anno è stata aperta una sottoscrizione, oramai non lontana dal traguardo finale.

 

·         Le opere presentate dovranno essere accompagnate da una dichiarazione in busta

Chiusa, inserita nel plico, e  contenente i dati anagrafici (Nome, cognome, indirizzo, numero telefono, indirizzo posta elettronica) e riportare la seguente autorizzazione firmata “Io, sottoscritto XXXX,  dichiaro sotto la mia personale responsabilità di essere l’unico autore dell’opera/delle opere………… ed autorizzo l’uso dei miei dati personali ai sensi dell’art. 13 D.L. 196/2003.” In caso di minore età l’autorizzazione dovrà essere firmata dai genitori o da chi esercita la potestà. Le opere anonime saranno escluse.

· Le opere dovranno pervenire entro e non oltre il 30 marzo 2018, direttamente alla

segreteria del M.A.R.I.C. Spediti entro e non oltre la stessa data, se inviati per posta (farà fede il timbro postale). Le opere inviate non saranno restituite.

 

Premi:

· L’organizzazione del Premio comunicherà tempestivamente i risultati sul sito del promotore e tramite e-mail.

Al primo classificato di ogni sezione verrà assegnato un premio in denaro.

La giuria, alla quale le opere saranno consegnate dalla Presidenza con la garanzia                dell’anonimato, selezionerà le prime 5 opere di ogni sezione, che, corredate da una breve nota personale e fotografia, saranno pubblicate sul sito www.movimentomaric.it. Inoltre, le stesse, saranno inserite nella seconda raccolta antologica del M.A.R.I.C. che verrà distribuita la sera stessa della premiazione.

Le copie destinate agli autori saranno gratuite, le restanti verranno donate a fronte di un minimo contributo che sarà devoluto per  la costruzione della Casa della Cultura di Accumoli.

Le prime tre opere classificate di ciascuna sezione (foto, racconto breve e poesia) saranno esposte permanentemente presso la nascente “Casa della Cultura” ad Accumoli e potranno essere utilizzate, previa autorizzazione, per il decoro urbano (murales) della cittadina di Curti in provincia di Caserta, mentre le opere fotografiche verranno esposte permanentemente nella Biblioteca Comunale del comune di Curti.
Tutti i finalisti saranno invitati a presenziare alla cerimonia di premiazione che si terrà

al Palazzo Fruscione di Salerno nel mese di aprile 2018 (la data sarà comunicata sul sito www.movimentomaric.it) in occasione della Mostra AnimArte. Nella stessa sede saranno proclamati i vincitori delle varie sezioni e, nel caso di impossibilità a presenziare, gli autori potranno delegare persona di fiducia per il ritiro del Premio.

Ai segnalati sarà consegnata una pergamena, mentre a tutti i partecipanti sarà

consegnato un attestato di partecipazione.· La giuria, il cui giudizio è insindacabile, sarà composta da:

Claudio Grattacaso (scrittore), Franco Bruno Vitolo (giornalista e scrittore), Maria

Rosaria Vitiello (consigliere per le politiche culturali, educative e scolastiche della Provincia di Salerno), Rosalia Cozza (poetessa), Enzo Truppo (fotografo), Gaetano Clemente (fotografo) e Maurizio Isacco (cultore d’arte).

Coordinatrice del premio è Isabella Pizzo (tel. 3472236015).

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.