il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Sanza (SA) – Venerdì 13 aprile la riapertura della Chiesa di Santa Maria Assunta.

Da Quasimezzogiorno.it

Sanza (SA) – Dopo il lungo lavoro di restauro verrà riconsegnata alla comunità, venerdì 13 aprile, alle 18.00 la Chiesa di Santa Maria Assunta, in piazza plebiscito. Una data scelta per ricordare il secondo anniversario del pellegrinaggio a Roma e della incoronazione di Maria SS della Neve da parte di Papa Francesco nella Basilica di San Pietro. Un a lunga processione per le vie del paese alla presenza di autorità civili e religiose, condurrà alle 19.00 alla riapertura della porta della Chiesa Madre. Alla presenza del Vescovo della Diocesi di Teggiano Policastro, Mons. Antonio De Luca, il parroco, don Giuseppe Spinelli celebrerà la Santa Messa con la deposizione delle reliquie nella nuova mensa e la sua consacrazione. Viene così restituita alla comunità la Chiesa Madre dopo lunghi anni di lavori e chiusura. “Siamo davvero felici che finalmente la Chiesa madre venga restituita alla comunità – ha commentato il sindaco Vittorio Esposito – venerdì sarà una festa, un momento di grande commozione per tutti, poter varcare nuovamente la soglia della nostra Chiesa, riportata al suo antico splendore” ha concluso il Sindaco.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.