il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

CONF. I. AL: incontro a Sala Consilina

La redazione

SALA CONSILINA – Si è  tenuto nei giorni scorsi a Sala Consilina presso l’hotel Vallisdea, un incontro tra il coordinatore nazionale della CONF.I.AL Benedetto Di Iacovo e la Segreteria Provinciale, per analizzare le problematiche di maggior rilievo presenti nella Provincia salernitana.

In particolare nel territorio del Vallo di Diano si sono individuate specifiche problematiche alle quali dare la giusta priorità e in modo particolare quella relativa  ai lavoratori della Comunità Montana Vallo Di Diano per i quali, negli ultimi anni non sono stati versati alcuni contributi figurativi quali Integrazione salariale prevista per gli operai agricoli durante le giornate di pioggia,malattia, infortuni, ecc.ecc. e che viene anticipata dall’ente e posta in compensazione con INPS tramite il modello DMAG.

Questi contributi dovrebbero essere accreditati automaticamente dall’Inps, purtroppo questa situazione perdura dal 2012 con notevoli danni ai lavoratori. Basti pensare al disagio per chi deve andare in pensione e non raggiunge il diritto alla prestazione. Ad oggi tutte le richieste effettuate sono rimaste inascoltate.

La segreteria CONF.I.AL, nella persona del Segretario Generale Barrese Gianluigi e il responsabile Ambiente e Territorio sig. Bellomo Francesco,  si impegnerà per trovare le giuste soluzioni.

Francesco Bellomo ha dichiarato “abbiamo la necessità di fare chiarezza su questo problema, sicuramente c’è un errore nelle compilazione del DMAG che l’ente Comunità Montana invia all’INPS, è necessario inoltre attivarsi presso la competente INPS per richiedere l’aggiornamento dell’estratto contributivo o il ricalcolo degli importi per chi è già pensionato, e nel caso ricorreremo agli organi preposti per il riconoscimento di tale diritto”.

La segreteria Provinciale Confial con sede in Sala Consilina in via Don Luigi Sturzo rimane a disposizione dei tanti operai agricoli, gratuitamente, al fine di verificare singolarmente le varie posizioni ed eventualmente fornire la giusta assistenza per la risoluzione di questa problematica che può avere forti ripercussioni ai fini pensionistici.

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.