il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

FESTA DEL CARCIOFO, BORSA DI STUDIO AD UNO STUDENTE DELL’ALBERGHIERO DI GROMOLA

 

 

da Uff. Stampa

Un premio con borsa di studio per l’innovazione in cucina applicata al carciofo che sarà assegnata ad uno studente dell’Istituto Alberghiero di Gromola. Il Concorso, alla sua prima edizione, rientra nell’ambito della Festa del Carciofo ed è curato dall’associazione culturale “Il Tempio di Hera Argiva”, presieduta da Pasquale Palladino, in collaborazione con il Consorzio di Tutela del Carciofo di Paestum IGP e dalla O.P. Terra Orti, e con il patrocinio del Comune di Capaccio Paestum.

Protagonisti saranno cinque studenti delle Classi Quinte che realizzeranno un piatto a base di carciofo, che sarà poi giudicato da una giuria composta da quattro chef, che lavorano nei ristoranti locali, e dal presidente dell’associazione “Il Tempio di Hera Argiva”, Pasquale Palladino.

La prova si svolgerà domattina (venerdì 27 aprile) alle ore 11.00 presso l’istituto alberghiero. Al vincitore andrà una borsa di studio di 500€ in materiale didattico, offerto dalla cartolibreria “Butrico”, mentre agli altri quattro partecipanti andrà un premio, offerto dall’Amministrazione comunale e realizzato per l’occasione dell’architetto Italo Cerullo. La premiazione del vincitore avverrà il primo maggio a Gromola, in occasione dell’ultimo giorno della Festa del Carciofo.

 

 

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.