il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Festa del Lavoro: la Conf.I.Al. di Sala Consilina c’è

Da uff. stampa Bellomo

Sala Consilina (Sa) – Martedì 1° Maggio 2018 la CONF.I.A.L., confederazione italiana autonoma lavoratori, organizza la manifestazione nazionale di quadri e delegati di tutta Italia a Brindisi.

Per il nostro territorio sono stati invitati a partecipare il Neo Responsabile Provinciale nel settore ambiente e territorio Francesco Bellomo come delegato della provincia di Salerno, il Segretario Generale Gianluigi Barrese delegato Salerno e Mariano Santarsiere Sub Commissario Basilicata.

“Partecipo con vero piacere alla manifestazione di Brindisi – ha dichiarato Bellomo – sarà una bella occasione per noi delegati di confrontarci per conoscere e capire meglio le problematiche che accomunano i lavoratori di diversi territori italiani. Avremo inoltre la possibilità di celebrare e festeggiare insieme a tanti colleghi e associati la giornata Nazionale dei lavoratori “.

In questi giorni i tre delegati del territorio hanno chiesto al Comune di Sala Consilina nella persona del sindaco, un incontro per discutere dell’appalto del servizio Spazzamento Stradale e Raccolta Rifiuti Urbani.

La CONF.I.A.L. , dopo un’attenta lettura del capitolato dell’appalto ha avuto modo di rilevare che i dati, relativi alle ore di servizio in esso contenuti, non siano quelli effettivamente svolti dalle maestranze e quindi necessari allo svolgimento di detti servizi. Dopo un’assemblea con i lavoratori interessati, il sindacato  CONF.I.A.L. ha ritenuto opportuno l’incontro con il Comune di Sala Consilina,al fine di verificare le problematiche contenute nel capitolato d’appalto ed attivarsi per prendere i  dovuti provvedimenti.

 

Il Sub Commissario Basilicata                              Il Segretario Generale                            Il SegretarioProvinciale

Mariano Santarsiere                                               Gianluigi Barrese                                        Francesco Bellomo

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.