il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Alfie, Cirielli (Fratelli di Italia): “Prove tecniche per omicidio di Stato. Ora battaglia comune per la difesa della vita”

 

 

 

La redazione



ROMA – “La morte del piccolo  Alfie rappresenta la prova tecnica per il futuro omicidio di Stato in cui il politicamente corretto, tipico della cultura della sinistra, ha vinto sul diritto alle cure, disconoscendo il valore della vita”: lo afferma in una nota Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli di Italia e Questore della Camera dei Deputati”.

“Ai genitori di Alfie, che non si sono rassegnati in questi giorni a una decisione incomprensibile, esprimo la mia vicinanza umana e politica” – continua Cirielli

“La morte di Alfie deve impegnarci tutti in una battaglia comune in difesa della vita e contro la cultura della morte che sta minando i valori fondanti della nostra civiltà” -  conclude il deputato di Fratelli di Italia

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.