il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

PENNE AL CHITOSANO CON ZUCCHINE E MENTUCCIA ROMANA

da Alfredo e Giovanna

Il benessere inizia in tavola con una sana e gustosa alimentazione , una regolare attività fisica ed una vita serena e ricca di affetti.

Questi comportamenti determinano è un corretto stile di vita!

La pasta al chitosano − ha spiegato il professor Eugenio Luigi Iorio − viene ottenuto dal guscio di gamberetti selezionati dalle acque del Nord Atlantico, che vengono lavorati immediatamente, senza essiccazione, per preservarne le caratteristiche organolettiche ed evitare sostanze allergizzanti.” “Dobbiamo immaginare il chitosano − ha continuato il professore − come un’aggrovigliata collana di perle, costituite da sostanze zuccherine. Il trattamento meccanico, nel quale non vengono impiegati additivi chimici, rende questa ‘collana’ il più lineare possibile in modo che essa riesca a svolgere le sue proprietà biologiche. Una volta raggiunto l’intestino, agisce come una sorta di spugna vitale che attrae e intrappola i grassi.” Non essendo assorbiti, questi ultimi non entrano dunque in circolo.

Giovanna Santucci

Ingredienti: (per 4 persone)

350 gr. penne al chitosano

3 zucchine grandi

Olio evo q.b.

5/6 foglie di mentuccia roman

1 cipolla media

Sale

Procedimento:

Laviamo e tagliamo le zucchine a pezzetti di circa un centimetro, in modo di avere una cottura omogenea e veloce, se all’interno vi sono i semi eliminateli. Mentre la pasta è in cottura, in una padella soffriggere la cipolla tagliata finemente con un filo di olio, appena la cipolla inizia a scurire, aggiungiamo le zucchine e un goccino di acqua di cottura della pasta e copriamo con un coperchio la padella fino a cottura delle zucchine. Sale, pepe e la mentuccia tagliata al coltello.

Mantecare la pasta, impiattiamo e aggiungiamo un filo di olio a crudo.

Alfredo Di Domenico – cuoco per passione

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.