il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

TUBETTI PECORINO E PEPE ROSA

da Giovanna e Alfredo

Il pepe rosa, in realtà non è davvero pepe, in quanto è il frutto di un albero chiamato “shinus molle”. Ha lunghi rami cadenti che si muovono nel vento come se fossero lunghi capelli e le bacche sono tra le più belle e femminili che esistono .

La guardi, l’assapori e l’accomuni ad una donna dall’identità forte e ben definita, chic e mai eccessiva.

Il pepe rosa è chiamato così solo perché assomiglia ai grani del pepe, ma di sapore è più delicato e dolce. Favorisce la digestione, ha potere antisettico, ha proprietà diuretiche ed è efficace per i reumatismi, dolori mestruali, mal di denti. Oltre ad essere usato in cucina per la preparazione di piatti di pasta, carne o pesce, il pepe rosa si utilizza anche per preparare tisane.

Giovanna Santucci

Ingredienti: (per 4 persone)

320 gr. di pasta (tubetti)

1 cipolla

250 gr. pancetta affumicata

150 gr. pecorino

150 gr. scamorza

60 gr. burro

Olio evo

Pepe rosa q.b.

Procedimento:

Mentre i tubetti sono in cottura in abbondante acqua salata, in una padella sciogliamo il burro, aggiungiamo la cipolla tagliata finemente e la pancetta a dadini. In una ciotolina mettiamo il pecorino e grattugiamo un po di pepe rosa, e con acqua di cottura formiamo una cremina, piuttosto liquida. Ora condiamo i tubetti con la pancetta, aggiungiamo un filo di olio, poi a seguire il pecorino e mantechiamo il tutto. Fuori fuoco aggiungiamo la scamorza tagliata in piccolissimi pezzi. Impiattiamo e decoriamo il piatto con grani di pepe rosa.

Alfredo Di Domenico – cuoco per passione

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.