il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

SPAGHETTI CON I PEPERONI

da Giovanna e Alfredo

“da quando tu prendi tu prendi il solleone sei rossa spellata sei come un peperone” nell’aria trasportata dal vento più dolce le parole di una vecchia canzone , cantata miliardi di volte quasi a suggello dell’estate delle nostre emozioni, di un primo bacio, di un ricordo , l’estate dei mondiali. Quel sapore di mare, quel sapore di sale, con le vicine di ombrellone parlando di cucina, di ricette facili, veloci, adatte alle sere fresche d’estate per una cena in terrazzo o in giardino .

La tavola colorata,con il bianco, il turchese, il giallo e l’arancio,per trasmettere allegria ed energia, gli amici ,il vino , la musica soprattutto un piatto fresco gustoso ed intrigante.

“da quando tu prendi tu prendi il solleone sei rossa spellata sei come un peperone” ecco lo spunto per la ricetta ideale per questo periodo,spaghetti con i peperoni.

Di peperoni dolci ce ne sono una grande varietà e di vari colori, l’uso in cucina è molteplice, essendo un ortaggio estremamente versatile, può essere mangiato crudo, in pinzimonio o nel gazpacho, sott’aceto, cotto al forno o alla piastra. Il peperone, se mangiato crudo, ha una notevole presenza di vitamina C, è anche più ricco rispetto agli agrumi. Oltre la vitamina C, nei peperoni troviamo betacarotene, vitamina B, Sali minerali come potassio, ferro, magnesio e calcio. E’ un ortaggio ipocalorico, perfetto per le diete dimagranti, contenendo il 92% di acqua, solo il 22% di cal. Su 100 gr. Il Peperone può essere inserito nell’alimentazione dei diabetici, grazie alle vitamine B6, C ed E, però quello di colore verde, in quanto contiene meno zuccheri rispetto a quello rosso e giallo.

Ingredienti: (per 4 persone)

400 gr. spaghetti

4 peperoni

1 cipolla

15/20 capperi sotto sale

½ bicchiere di vino bianco

Prezzemolo

Sale

Pepe

Olio e.v.o.

Procedimento:

Laviamo e puliamo i peperoni, togliamo i semi e la parte bianca interna e li tagliamo a strisce sottili. In una padella con un filo di olio, facciamo soffriggere la cipolla tagliata finemente, dopo 5 minuti aggiungiamo i peperoni, sfumiamo con il vino bianco, e a seguire i capperi che abbiamo tolto il sale, ora lasciamo cuocere per circa 15/20 minuti. Appena gli spaghetti sono cotti, mi raccomando al dente, li mantechiamo in padella aggiungendo una spolverata di prezzemolo.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.