il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

PADULA: LA RASSEGNA CANORA DI CANZONI INEDITE DE “I DUE VOLTI DELLA LUNA”

 

Michele D’Alessio

 

PADULA – Sabato sera 28 luglio alle ore 21,00, appuntamento musicale, presso la Certosa di San Lorenzo nei locali della spezieria, un grande  evento alla scoperta di nuovi talenti , ad opera del  lavoro svolto dall’Associazione I due Volti della Luna da anni in campo per creare occasioni di crescita artistica per i giovani talenti musicali del territorio.

Associazione diretta da Gerardo Costa e Vittoria Benvenga, che per l’evento sono stati sostenuti dalla Banca Monte Pruno, dal Circolo Banca Monte Pruno e dall’Associazione Monte Pruno Giovani, che insieme sono costantemente in campo per creare le giuste occasioni per i ragazzi di farsi conoscere anche da grandi maestri e artisti della musica come nello spettacolo di ieri sera  che ha visto protagonisti i 10 finalisti alla Rassegna Canora per giovani talenti, selezionati da una giuria di esperti e provenienti non solo dal Vallo di Diano ma da ogni parte d’Italia.

Ad accedere alla serata finale del Premio Musicale dedicata a Fabbrizio Berlincioni ( autore e paroliere di canzoni),   presentata dalla bellissima giornalista  Annamaria Sodano sono stati: Luigi Coiro 20 anni, Rino Tufano 19 anni, Lucy Amabile 16 anni  e Antonio Amabile 18 anni tutti di Sant’Arsenio che si conferma territorio di grandi talenti musicali. Inoltre ci sono stati  Veronica Dito 18 anni da Verbicaro in provincia di Cosenza, Emanuela De Nigris  20 anni  di Benevento, Germano Presta 29 anni di Buonvicino provincia di Cosenza, Sara Bubolo 18 anni che viene da Battipaglia, Gian Luca Maltempo 17 anni di Polla, Niccolò Pagliai 28 anni di Siena, Annalucia Oliviero 18 anni da Sala Consilina e Michelangelo Rispoli 18 anni Caserta, tutti i partecipanti cantautori con brani inediti

Una serata musicale  di grande spettacolo,  in una location inusuale di grande pregio come la corte della Spezieria della Certosa di San Lorenzo messa a disposizione del Comune di Padula che ha anche concesso il patrocinio all’evento. I giovani talenti dopo l’esibizione hanno omaggiato con le canzoni piu famose da loro scritte o cantate i due ospiti principali,  due grandi artisti della musica italiana, Aleandro Baldi e Fabrizio Berlincioni a cui è stato  assegnato il premio alla Carriera. Prima della premiazione, l’arista Aleandro Baldi, Polistrumentista e cantautore, non vedente dalla nascita, scoperto da Giancarlo Bigazzi, vincitore di Sanremo ha cantato alcuni canzoni che lo hanno reso famoso come i  grandi successi come “Non amarmi” e “Passerà”. Tornando alla rassegna i vincitori, (sono stati tutti vincitori) o meglio i primi tre classificati sono stati, primo posto Niccolò Pagliai da Siena con il brano “Una estate cosi” , secondo posto ad Annalucia Oliviero da Sala Consilina con il brano inedito “Inevitabile” e terzo posto al  giovane pollese Gian Luca Maltempo. Visto il grande successo e la bravura dei giovani artisti, siamo sicuri che ne sentire ancora parlare di loro o ascolteremo della loro musica…a noi non resta aspetta la prossima rassegna musicale dall’Associazione I due Volti della Luna, che insieme al maestro Francesco Rizzo di Maratea, già programmano l’edizione 2019.

 

 

 

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.