il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Sassano: 20’ Anniversario di attività del Gruppo Teatrale Pasquale Petrizzo

 

Michele D’Alessio

SASSANO – Venerdì sera, 31 agosto nel Cine Teatro Totò di Sassano è ricorso il ventennale del Gruppo Teatrale Sassanese “Pasquale Petrizzo”. La Compagnia teatrale valdianese, è stata ufficialmente costituita il 29 giugno del 1998, con atto notarile, anche se le attività teatrale sono iniziate negli anni ’80, circa 40 anni fa.

L’associazione Melodrammatica, dedicata al professore liceale Pasquale Petrizzo, ideatore delle gruppo teatrale che con la finalità di far trascorrere qualche ora in allegria e mantenere il dialetto sassanese ancora vivo con commedie e sketch dialettali, negli anni ’80,  raduno giovani e meno giovani che, uniti dalla comune passione per il teatro, si ritrovavano con l’unico scopo di trascorrere qualche ora di divertimento insieme, dando vita così, ad un gruppo compatto e allegro che trasferisce, attraverso la realizzazioni di spettacoli teatrali in vernacolo sassanese, al pubblico in sala, risate e buon umore.

A fare celebrare i venti anni di attività del gruppo, venerdì sera, erano presenti alla serata di gala, moderata dalla abilissima e puntuale giornalista  Chiara Di Miele, il sindaco Tommaso Pellegrino insieme a tutta l’Amministrazione Comunale di  Sassano, il sindaco di Buonabitacolo e attore di teatro, Giancarlo Guercio, il sindaco di Monte San Giacomo Raffaele Accetta, il parroco, don Otello Russo, l’ex sindaco Gaetano Arenare, e l’attuale storico sassanese del dialetto e delle tradizioni sassanesi, Vincenzo Ciorciari, nipote del compianto Professore Petrizzo. A ricevere gli ospiti il presidente del Gruppo Teatrale Sassanese, Vincenzo Arnone, il vicepresidente don Pasquale Gaito con i numerosi attori della Compagnia.

La serata si è aperta con un omaggio a Totò, il principe della risata, per eccellenza a cui il teatro comunale è stato intitolato, poi in seguito, nel corso della serata sono state proiettate alcuni stralci delle commedie del gruppo. Tanti gli elogi e gli attestati di stima rivolti al gruppo, che a volte, con sacrificio, porta avanti il ricordo e le tradizione del passato.

Il Gruppo Teatrale – ha affermato il presidente Vincenzo Arnone nel corso del suo intervento – anche se a volte con qualche difficolta, è riuscita ad organizzare eventi e commedie che tramandano le radici di ognuno di noi, della nostra quotidianità, che provengono soprattutto dal nostro dialetto, come ci ha insegnato il professore Petrizzo. Insieme alla Proloco locale, siamo quelli, che negli anni, cercano di mantenere tramandare alle nuove generazioni, tradizioni ed usi locali.”

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.