il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

“De Luca ANNUNCIA E PROMETTE ancora con la consueta FACCIA TOSTA”

di Roberto Celano
SALERNO – De Luca appare ormai disperato, alla stregua di una sorta di giocatore di poker che perde sonoramente e rilancia ancora e sempre più  per tentare di rifarsi. La Campania da quando è lui il Presidente è tornata ad essere ultima, in barba a proclami ed impegni di continuo assunti. La città di Salerno versa intanto in assoluto degrado in conseguenza delle sue miopi e folli gestioni ed è ancora in attesa del completamento di tante opere avviate e mai terminate o perfino di interventi pomposamente annunciati e mai iniziati. Salerno attende la “restituzione” del parcheggio di piazza della Libertà, attende che la stazione marittima venga utilizzata per l’approdo di navi piuttosto per i convegni di famiglia e  del Pd, attende il rifacimento del Corso V. Emanuele che versa in assoluto degrado, attende la cantieristica, il polo fieristico, il palazzetto dello sport, dei  mercati coperti e di tutte le opere annunciate che sono ancora in cantiere solo nella mente di chi le ha propagandate. Basta con le prese in giro. Ormai De Luca è carta conosciuta, non è più credibile, è solo un Pinocchio della politica campana.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.