il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

SINDACI IN CAMPO PER LA QUALITÀ DELL’ARIA

 

 

 

da Anna Laura Ferrara

 Si è svolta, stamattina, martedì 2 ottobre, la conferenza di servizi per discutere dei provvedimenti da adottare per migliorare la qualità dell’aria nel comprensorio Cava de’ Tirreni, Nocera Superiore, Nocera Inferiore, interessato da fenomeni di criticità della presenza di polveri sottili, in diversi periodi dell’anno, a causa di particolari condizioni climatiche, del traffico veicolare molto intenso sulle reti urbane, extraurbane ed autostradali e degli impianti di riscaldamento.

            Alla conferenza di servizio voluta dal Sindaco di Cava de’ Tirreni, Vincenzo Servalli, di Nocera Inferiore Manlio Torquato e di Nocera Superiore Giovanni Cuofano, hanno partecipato anche l’assessore all’ambiente del comune metelliano, Nunzio Senatore e i rappresentati di Asl, Arpac, Fs, RFI, Autostrade Meridionali.

            “ Ringrazio il Sindaco Torquato  – afferma il Sindaco Servalli – che è il promotore di questa iniziativa che vede accomunati da un problema annoso anche Cava de’ Tirreni, Nocera Inferiore, ma anche altri comuni dell’agro nocerino sarnese. Ci siamo riuniti per cercare di mettere a punto una strategia condivisa tra tutti gli attori interessati, dai Comuni agli enti, alle istituzioni territoriali, per trovare soluzioni che incidano sul miglioramento della qualità dell’aria. Un problema complesso che implica interventi strutturali importanti e anche una nuova visione della mobilità, potenziando la mobilità elettrica e su rotaia, modalità per facilitare il transito ai caselli, le attese ai passaggi al livelli, solo per citarne alcuni. È solo un primo incontro per tracciare un percorso che dovrà necessariamente prevedere l’interessamento, ognuno per le proprie competenze, di Regione, Provincia, ma anche dei ministeri competenti”.

Cava de’ Tirreni, 02.10.2018

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.