il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Assemblea Pubblica Confindustria a Salerno

 

 

 

 

di Filio Ispirato

 

Lunedì 26 novembre alle ore 15.00 nella sede del Teatro G. Verdi avrà luogo l’Assemblea annuale Pubblica di Confindustria Salerno.

Confindustria Salerno ha invitato Unioncamere, Confagricoltura, R.E TE. Imprese Italia, Banche e Coldiretti per una riflessione generale e condivisa sulle prospettive economiche del Paese e della nostra provincia nel prossimo anno.

<<Alla luce di una manovra politica già bocciata dall’Europa –afferma il presidente di Confindustria Salerno, Andrea Prete– riteniamo che l’impresa non possa restare a guardare e debba essere rimessa al centro. Il Paese è in bilico tra crescita e contrazione, con un Pil che si è fermato dopo tre anni e la disoccupazione è tornata a salire negli ultimi mesi oltre il 10%. Per questo, siamo convinti che la politica abbia la precisa responsabilità di prestare attenzione ai dati, alle ragioni dell’economia reale e non ai facili consensi.>>

Al centro del confronto le azioni da intraprendere per creare le migliori condizioni che consentano alle imprese di affrontare i mercati e subire meno ostacoli e blocchi possibili, sia infrastrutturali, che polico economici e burocratici.

Il programma dei lavori, fitto di dibattiti, interviste e tavole rotonde, prevede:

i saluti di Vincenzo Napoli, sindaco di Salerno e del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.

La relazione del presidente di Confindustria Salerno Andrea Prete.

L’intervista all’Ambasciatore della Repubblica Federale tedesca a Roma,Viktor Elbling, a cura del giornalista e conduttore RAI Franco Di Mare, seguirà l’intervento di Carlo Sangalli, presidente di Confcommercio e Unioncamere.

A seguire la Tavola Rotonda, moderata dal giornalista Franco Di Mare, con Daniele Vaccarino, presidente R.E TE. Imprese Italia; Massimiliano Giansanti, presidente Confagricoltura;Ettore Prandini, presidente Coldiretti e Francesco Rullani, professore associato di economia presso l’Ateneo LUISS Guido Carli di Roma.

Le conclusioni saranno affidate al presidente di Confindustria Vincenzo Boccia.

Per chi volesse maggiori info e dettagli sarà possibile consultare il sito internet di Confindustria Salerno dedicato all’evento

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.