il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Sistemi urbani ed area vasta

 

Da Lios Club Salerno Host

SALERNO – Mercoledì 12 dicembre 2018 alle ore 17,00 in SALERNO alla via Roma 29, presso la sala “A.GENOVESI” della Camera di Commercio di Salerno, si terrà un incontro- dibattito  su  “SISTEMI URBANI ED AREA VASTA “- Metamorfosi ed evoluzione della città dinamica  “Salerno oltre l’Orizzonte”.

All’incontro, organizzato dal Lions Club Salerno Host, interverranno , per un indirizzo di saluto,  il Presidente della CCIAA di Salerno  dott. Antonio PRETE ed il Governatore del Distretto Lions 108ya dott. Paolo GATTOLA; introdurrà e coordinerà l’incontro il Presidente del Lions Club Salerno Host  ing. Lorenzo CRISCUOLO. Parteciperanno i seguenti relatori:

 

Prof.  Adalgiso AMENDOLA -                                                                                                                                  Dipartimento Economia UNISA –  Istituzioni e sviluppo territoriale, nuovi paradigmi;

Prof. Michele BRIGANTE Dipartimento Strutture Ingegneria UNINA –  il sistema urbano quale infrastruttura complessa;                                                           -

Prof. Ferruccio IZZO Dipartimento Architettura UNINA –  Progettazione d’eccellenza e città, la visione  internazionale delle scuole di architettura;

Dott. Ernesto PAPPALARDO Direttore “Salerno Economy” –  Territorio, economia e produzione;

Prof. Pasquale PERSICO Dipartimento Economia UNISA – La politica  economica per la città larga e l’altra città;

Prof. Roberto VANACORE Dipartimento ingegneria UNISA – Il corso di progettazione  ed i laboratori membrana per la città;

Ing. Armando ZAMBRANO Presidente Consiglio Nazionale Ingegneri-  Rigenerazione urbana tra competizione e normativa;

Concluderà il Prof. Antonio MARTE-Vice Governatore Distretto Lions 108ya

L’incontro attiene al riposizionamento  istituzionale, territoriale ed economico delle città. La città diventa infrastruttura complessa cioè insiemi di reti e di sistemi relazionali capaci da assorbire investimenti e di aumentare il loro valore. Definiamo la città che verrà, anzi l’AREA VASTA necessaria e possibile che verrà, OLTRE L’ORIZZONTE. Raccogliamo la sfida della città territoriale, della GRANDE SALERNO, aprendoci a nuovi scenari senza paura.  Il ricorso al concetto di città come infrastruttura complessa  consente di definire le risorse intangibili e quelle tangibili che occorre intrecciare per concretizzare le condizioni minime e strategiche di sviluppo. Grande Salerno, Salerno Città di Area Vasta, Salerno al quadrato, Salerno città moltiplicata, Salerno e le addizioni urbanistiche non lineari, diventano dei confini culturali e poi territoriali da definire per la governance della città produttiva, istituzionale ed economica riposizionata nella realtà globale

Salerno, 12 dicembre 2018                                         Il Presidente   Lorenzo Criscuolo

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.