il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

LUCANI: “Dialetti a confronto”

Maddalena Mascolo

SALERNO – I dialetti lucani sono tra i più suggestivi, per diversità e per radicamento territoriale, e spesso riescono a trasmettere anche le emozioni provenienti dal passato, riadattate nel presente e rilanciate verso il futuro.

“Dialetti a confronto” questo il titolo dell’opera prima di Rocco Risolia (ottimo presidente dell’Associazione Lucana G. Fortunato) che ripercorre la storia della poesia e della cultura lucana raffrontandola con quella salernitana.

Passando velocemente da Tito, Tursi, Avigliano, Ruoti, Rotondella per arrivare a Salerno con l’aiuto di Mario Mastrangelo ed Elia Nese, l’opera prima di Rocco Risolia si pone l’obiettivo di rilanciare all’attenzione del grande pubblico  le nuove e vecchie tradizioni della terra lucana.

Il libro sarà presentato venerdì 15 febbraio alle ore 18.00 nella sala dell’Associazione Lucana in Via R. Di Palo – di fronte al Centro Sociale di Pastena); per i saluti ufficiali saranno presenti alcuni sindaci dei paesi lucani, la prof.ssa Eva Avossa (vice sindaco di Salerno) e il direttore generale della Banca Monte Pruno Michele Albanese.

Daranno uno spessore alla serata alcuni poeti dialettali di vari paesi lucani e si esibirà il Gruppo Folcloristico di Ruoti (Ass. Culturale Miss 48).

Due le relazioni tecniche sul libro “Dialetti a confronto”; interverranno la prof.ssa Patrizia Del Puente (docente di glottologia e linguistica c/o Università della Basilicata) e l’emerito prof. Francesco D’Episcopo (già docente università Federico II di Napoli).

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.