il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

GRANDE SUCCESSO IL CONSIGLIO COMUNALE BABY CON LA STAR DE ‘IL COLLEGIO’

Clementina Leone

In settimana, alle ore 9:30, presso il Teatro-Cinema comunale di Mercato San Severino, è stata indetta la riunione del Consiglio comunale baby con un ospite d’eccezione: Gabriele De Chiara, noto personaggio del programma “Il Collegio”, andato in onda su Rai2. L’evento ha riscosso grandissimo successo, il gruppo del consiglio comunale baby, affiancato dai consiglieri comunali senior, durante la mattinata, hanno discusso analizzato ecc… in maniera eccellente i punti all’ordine del giorno proposti dai ragazzi, i quali con grande interesse, hanno ascoltato anche il messaggio chiave della star del ‘Collegio’ , ragazzo meraviglioso, che ha detto loro di studiare con impegno e dedizione, perché solo in questo modo nella vita riusciranno ad arrivare lontano. Infatti, la cultura è sempre stata e continua ad essere la chiave che apre tutte le porte del mondo’ , ha dichiarato l’Assessore alle politiche culturali Vincenza Cavaliere.L’amore nei confronti della propria città e Nazione “ si impara, attraverso una serie di esperienze formative che configurano una vera scuola di cittadinanza”. È in queste acquisizioni infatti, che si trovano progettazione partecipata sulle competenze dei ragazzi, sulla loro capacità di pianificazione e di cambiamento. Infatti continua Fabio Iannone, Presidente del Consiglio comunale senjor, che ha aperto il consiglio comunale baby, ” i CCR costituiscono una modalità educativa che permette agli stessi non solo di confrontarsi, ma anche di gestire gli snodi fondamentali che danno senso all’ esperienza dei CCR”. Difatti, ha sottolineato il Sindaco di Mercato San Severino Antonio Somma, ” il CCR è uno strumento che aiuta i ragazzi a partecipazione alla vita della comunità”. Allo stesso modo la pensano anche le dirigenti del I˚ Circolo Laura Teodosio, del II˚Circolo Anna Buonoconto e della scuola Secondaria di I˚ grado San Tommaso Renata Florimonte, le quali hanno dichiarato: “dare la possibilità agli stessi , di progettare, di confrontarsi con la realtà, in assoluta libertà di scelta, mediante azioni concrete, ha spinto gli adulti a tener conto di scelte che, seppur ridotte, andranno a modificare il contesto urbano, e a riconoscere i ragazzi come soggetti capaci sia di migliorare la propria vita che quella della comunità in cui vivono. Ovviamente, accanto al protagonismo dei futuri uomini e donne di domani , è fondamentale anche il ruolo giocato dagli adulti nei differenti contesti nei quali sono impegnato. Difatti, in questo caso, oltre all’amministrazione comunale, anche la vicepreside Anna Del Regno della Scuola media “S. Tommaso” , il II˚ collaboratore della dirigente : la docente Lucia Iannone, e il prof. Donatello Amabile con il Il progetto “Un giardino per amico” all’interno del quale è previsto un intervento di riqualificazione dell’area verde comunale ubicata in via Coppola, in posizione strategica rispetto al castello e a breve distanza dagli edifici scolastici e comunali, chi per una cosa chi per un’altra guidati dall’ottima dirigente Florimente si sono impegnati tantissimo. Ma non solo gli studenti della San Tommaso, anche gli alunni del I˚ e II˚ Circolo, guidati da un corpo docenti eccellenti, hanno stupito tutti con le cose che hanno preparato per l’occasione, come il coro dei bambini del II˚ Circolo Didattico “di voce in voce” guidati dall’ insegnante Anna Del Regno. Ma tornando all’ ospite d’onore Gabriele De Chiara, protagonista del “Collegio”, andato in onda su Rai2, il docu-reality in oggetto, è stato forse uno dei programmi più riusciti della televisione degli ultimi anni, senza televoti e eliminazioni né da casa né fra i partecipanti, e soprattutto senza gossip o trash. Protagonisti 18 ragazzi fra i 14 e i 17 anni, degli insegnanti, dei sorveglianti e un Preside. Lo stesso è stato la trasposizione televisiva – in tutto e per tutto di un collegio degli Anni ’60. Un esperimento per molti versi formativo, sociale, sociologico e culturale, se vogliamo, che ha messo a confronto due epoche: la nostra e quella degli anni, forse, fra i migliori del ‘900. Infine, “durante il Consiglio comunale sono stati discussi argomenti importanti come: la proposta di utilizzare la palestra della scuola media per corsi ginnici nelle ore pomeridiane; la proposta per l’adozione di un’aiuola/spazio verde; la proposta di istituire un nucleo di polizia baby e l’esposizione del progetto per la realizzazione del palazzetto dello sport”.

    

  

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.