il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

FONDAZIONE MONTE PRUNO: TERMINATO IL RECUPERO DEL CAMPO “MARCO FUSCO”Il taglio del nastro a San Marco di Teggiano

da Bccmontepruno

Dopo esattamente un anno dall’avvio ufficiale del progetto con la firma di un protocollo di intesa, è stato riconsegnato alla cittadinanza di Teggiano, nel pomeriggio di mercoledi, il campo da gioco “Marco Fusco”, dopo gli interventi di recupero e rifunzionalizzazione realizzati a cura della Fondazione Monte Pruno.

Durante il taglio del nastro sono intervenuti il Presidente della Fondazione Monte Pruno Michele Albanese, il Sindaco di Teggiano Michele Di Candia ed il Parroco della Parrocchia di San Marco Don Vincenzo Gallo.

I lavori di messa in sicurezza hanno riguardato l’area nella Frazione San Marco di Teggiano, in località “Due Madonne”, da sempre, utilizzata come campetto di calcio ed intitolata alla memoria di Marco Fusco, giovane prematuramente scomparso.

Oltre, pertanto, ai lavori di manutenzione necessari per rendere più sicura l’area sono state ripristinate le protezioni laterali, si è provveduto al livellamento dell’area da gioco, con il ripristino di alcuni muri che circoscrivono la zona del campetto stesso.

Si tratta del secondo intervento della Fondazione Monte Pruno dopo la realizzazione della Cappella presso l’Ospedale “Luigi Curto” di Polla, inaugurata nel mese di aprile.

“Siamo particolarmente soddisfatti – ha affermato il Presidente Michele Albaneseper questo importante intervento. Non nascondo i miei dubbi quando ho visto lo stato in cui versava quest’area, tanto che non avrei mai immaginato di ritrovare un luogo così ben sistemato. Si tratta di un’area a cui tiene tanto la comunità di San Marco di Teggiano e con questo intervento riusciamo a ridare, a tanti ragazzi, l’opportunità di divertirsi, in maggiore sicurezza, grazie allo sport. È un modo anche per allontanare i giovani da situazioni poco piacevoli, facendoli socializzare attraverso l’aggregazione. È questo uno degli scopi della nostra Fondazione, lasciare il segno con interventi concreti e tangibili sul territorio di competenza della Banca. La Fondazione Monte Pruno, per l’appunto, nasce con l’intento di sostenere le comunità dal punto di vista sociale e umano. È stata una gioia partecipare alla rinascita del campo da Gioco “Marco Fusco”, nella speranza che, nel nome proprio del piccolo Marco, tantissimi giovani possano trovare in esso il luogo ideale dove crescere sani e felici. Un grazie a chi ha voluto tutto questo a partire da Don Vincenzo Gallo, all’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Michele Di Candia per il continuo supporto alle nostre iniziative, a tutti gli amici di Teggiano che ci hanno sostenuto in questo progetto di riqualificazione. Il lavoro della nostra Fondazione continua ed a giorni, inoltre, verrà consegnata ai cittadini della Valle dell’Irno un’altra opera tangibile del nostro impegno sul territorio”.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.