il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Agosto alla Certosa di Padula: visite guidate e Frittata delle 1000 uova

Annalisa Corinaldesi

Giuseppe Verga, il "monaco angelo" della Certosa di Padula

PADULA – Sabato 10 agosto nell’ambito dell’iniziativa # iovadoalmuseo la Certosa di San Lorenzo a Padula prevede l’accesso gratuito dei visitatori. Giuseppe Verga, guida turistica specializzata per la Certosa, accoglierà i visitatori nelle vesti di un “monaco angelo” a voler ricordare il vissuto del cenobio certosino prima che venisse abbandonato definitivamente dai “Solitari di Dio” nel 1866.

A Padula San Lorenzo è il santo a cui è intitolata la Certosa, edificata proprio su una struttura conventuale a lui dedicata. I cristiani associano il 10 agosto a San Lorenzo, sarebbero proprio le lacrime versate dal santo durante il suo supplizio a vagare nei cieli, scendendo sulla terra proprio il giorno in cui Lorenzo morì, creando un’atmosfera magica e carica di speranza.

Il 10 agosto per i padulesi è tradizione il rintocco della campana certosina alle ore 12 in punto e la Celebrazione dell’Ora Media nella Sala del Capitolo, a cura di S.E. il Vescovo Mons. A. De Luca, e la rievocazione storica dell’arrivo dell’imperatore Carlo V, con un corteo in abiti dell’epoca e con la preparazione di una gigantesca frittata a ricordo della frittata dalle mille uova che i certosini si dice fecero cucinare per l’imperatore e per la sua corte di ritorno dalla battaglia di Tunisi nel 1535.

Certosa di Padula, la padella utilizzata per la frittata delle mille uova

La frittata moderna viene cucinata in una gigantesca padella di un diametro di ben tre metri, posta fuori le mura del monumento, solo che le uova anzichè essere mille sono aumentate esponenzialmente, una frittata gustosa ed anche ben condita.

L’invito è a partecipare la sera del 10 agosto dalle ore 21 a questa bellissima iniziativa della Pro Loco e ad assaporare la buonissima frittata.

La visita guidata è effettuata con una guida turistica specializzata per la Reggia del Silenzio più grande d’Italia.

Per info sui costi e sulle prenotazioni delle visite guidate telefonare al 3318569285 o visitare il sito www.guidaturistica.campania.it

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.