il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

L’Arcivescovo Bellandi in visita a Santa Maria della lama

dott. Vincenzo Mele

 

S.E. MOns. Andrea Bellandi con il dott. Michele Mele

SALERNO – Nel pomeriggio di Martedì 19 Novembre, l’Arcivescovo Andrea Bellandi si è recato in visita presso la Chiesa di Santa Maria della lama, nel cuore del centro storico di Salerno, sito scelto dai volontari del Touring Club Italiano nell’ambito del progetto “Aperti per Voi”.
La visita si è tenuta in occasione del primo appuntamento con i “Martedì della storia salernitana”, promossi dal Club di Territorio di Salerno: per la precisione tale appuntamento ha visto la professoressa Amalia Galdi, professoressa di Storia medievale presso l’Università degli Studi di Salerno, tenere una splendida lezione su Papa Gregorio VII e sulla sua presenza a Salerno tra il 1084 ed il 1085, anno della morte del pontefice.

S.E. Mons. Andrea Bellandi in visita a Santa Maria della lama

L’Arcivescovo Bellandi è stato accolto dal Rettore della chiesa Don Felice Moliterno e da una nutrita schiera di volontari e soci del Club di Territorio di Salerno del TCI, tra cui i consoli emeriti Felice Bottiglieri ed Antonio Tarasco, il console e responsabile di “Aperti per Voi” a Salerno Enrico Andria, la viceconsole Rosamaria Petrocelli e il socio attivo Michele Mele che lo hanno accompagnato nella scoperta degli affreschi d’epoca longobarda e normanna della chiesa inferiore, edificata circa un millennio fa. Bellandi ha poi espresso il proprio vivo interesse per il progetto “Accessibilità all’Arte” del TCI, partito da Salerno grazie al socio attivo Michele Mele, che ha avuto modo di visionare personalmente per la prima volta.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.