il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Il Centro SInAPSi dell’Università di Napoli “Federico II” compie dieci anni

Dott. Vincenzo Mele
SALERNO – Venerdì 20 Dicembre il Centro d’Ateneo SInAPSi dell’Università di Napoli “Federico II” celebrerà il proprio decimo compleanno: l’organo di Ateneo che supporta tutti coloro che si sentano esclusi o svantaggiati nell’ambito della vita accademica a causa di disturbi specifici dell’apprendimento, disabilità od ostacoli di natura temporanea ha raggiunto notevoli traguardi durante questo decennio, dimostrandosi una vera eccellenza non solo per la Campania, ma anche a livello europeo.
La Sezione Disabilità e Disturbi Specifici dell’Apprendimento, guidata Prof. Ing. Alessandro Pepino, Delegato di Ateneo per la Disabilità e DSA, affianca con encomiabile impegno e profonda competenza gli studenti con bisogni speciali, grazie al costante aggiornamento delle tecnologie, alla pianificazione multidisciplinare ed alla collaborazione con gli altri organi del Centro.
La Sezione per il Successo Formativo, coordinata dalla Prof.ssa Maria Francesca Freda, offre indispensabili servizi tra cui il proficuo counselling psicologico. Insieme a questi sono stati anche attivati i Servizi della Sezione Antidiscriminazione e Cultura delle Differenze, coordinati dalla Prof.ssa Anna Lisa Amodeo, rivolti a tutti gli studenti e alla cittadinanza, per prevenire e contrastare le diverse forme di discriminazione e violenza, che possono impedire la piena partecipazione attiva e l’inclusione sociale, e la Sezione Promozione dell’Occupabilità, coordinata dalla Prof.ssa Maura Striano, che, tra le tante attività, supporta il placement specializzato per i laureati in condizione di disabilità. Tutte le sezioni si avvalgono del contributo di numerosi collaboratori, provenienti da diversi ambiti disciplinari e dei volontari del Servizio Civile Nazionale, i quali ogni anno realizzano presso il Centro d’Ateneo SInAPSi un significativo periodo di crescita personale e di formazione, mettendosi al servizio di uno straordinario progetto di inclusione. Tra i tanti progetti che il Centro d’Ateneo SInAPSi appoggia vi è anche “Accessibilità all’Arte” del Touring Club Italiano, mirato alla creazione di riproduzioni tattili di opere artistiche bidimensionali per ipovedenti e non vedenti.
Per informazioni contattare:  comunicazione.sinapsi@unina.it

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.