il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Ambiente: gli alberi di Montesano … risponde il Sindaco

Aldo Bianchini

prof. Giuseppe Rinaldi - sindaco di Montesano sulla Marcellana

SALERNO – Con una decisione a sorpresa il sindaco di Montesano sulla Marcellana, prof. Giuseppe Rinaldi, in maniera molto democratica ha fornito per iscritto la sua versione dei fatti in merito all’abbattimento di alcuni alberi secolari che da tempo immemore lambivano con le loro radici e inondavano di ombra con le loro chiome tutta una zona di Prato Comune in tenimento, appunto, di Montesano sulla Marcellana.

Per il momento ci limitiamo a pubblicare integralmente la lettera inviata alla redazione dal prof. Rinaldi, riservandoci ovviamente alcune altre considerazioni più specifiche sulla vicenda; in quella occasione ripubblicheremo la lettera del sindaco per dare alla stessa, come è giusto che sia, la stessa identica posizione e lo stesso spazio riservato all’articolo (a firma del sottoscritto) dal titolo “Ambiente, la visita di Costa e gli alberi di Montesano” pubblicato in data odierna (7 gennaio 2020) su questo giornale.

 

Lettera del prof. Giuseppe Rinaldi, sindaco di Montesano sulla Marcellana

Gentile Direttore,

in riferimento all’articolo da Lei pubblicato, sentiti gli Uffici comunali coinvolti, per quanto di competenza di questo Sindaco, alle sue legittime questioni sollevate posso affermare che l’intervento è stato ordinato, per ragioni di sicurezza, con disposizione dell’Ufficio di Polizia Municipale, tenuto conto delle segnalazioni inviate dalla Provincia di Salerno, proprietaria della strada adiacente il marciapiede in cui insistevano i tre alberi.

Preme precisare che la scelta sui “beni ambientali”, come Lei bene evidenzia nel suo scritto, non è di competenza politica e nel caso di specie nessuna scelta politica né iniziativa di decoro urbano è stata posta a base dell’intervento da parte di chi amministra il territorio di Montesano.

Come già detto sopra, ai sensi dell’art.107 del TUEL, è stata posta in campo un’attività gestionale e non politica da parte degli uffici competenti.

Inoltre, è inutile rammentarLe, da attento osservatore del nostro territorio qual è, che Montesano, nella sua scelta identitaria di pianificazione comunale, ha fatto della salvaguardia dell’ambiente una bandiera culturale considerata la nota battaglia contro la stazione elettrica Terna, contro le perforazioni petrolifere, contro l’esternalizzazione della risorsa idrica ed altre.

In ultimo, in merito all’assenza del sottoscritto all’incontro col Ministro Costa, la motivazione è legata a problemi personali di salute. Tuttavia, ho delegato altri amministratori di Montesano ad essere presenti con la fascia tricolore per il giusto rispetto istituzionale che merita una visita sul territorio di un Ministro della Repubblica Italiana.

Resto a disposizione per ogni ulteriore chiarimento.

Cordiali Saluti.

IL Sindaco di Montesano Sulla Marcellana

Giuseppe Rinaldi

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.