il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

L’omaggio ad Ennio Morricone inaugura la 68esima edizione del Ravello Festival

da Uff. Stampa Fondazione Ravello

 

Tutto pronto per l’omaggio al maestro Ennio Morricone con le immortali melodie e sinfonie che saranno eseguite dalla sua amata orchestra, la Roma Sinfonietta, diretta dal figlio Andrea al concerto inaugurale (già sold out) del Ravello Festival 2020 in cartellone sabato 25 luglio (ore 20.30).

Nell’incantevole scenario del Belvedere di Villa Rufolo agli occhi degli spettatori si materializzeranno le scene di film che hanno fatto la storia del cinema: il giovane Nodles che nel retrobottega del bar s’incanta con Deborah che gli recita il Cantico dei Cantici; i contadini della Bassa Padana di Bertolucci che sbattono i bastoni mentre le donne sono sdraiate a terra per fermare la cavalleria e allora Olmo Depardieu sarà come sceso dal Quarto Stato di Pellizza da Volpedo; rivedremo Danny Boodman T.D. Lemon Novecento, il pianista sull’oceano che compone una leggenda straordinaria in cui sfida e vince anche Jell Roll Morton considerato il più grande alle tastiere nella storia del jazz; Jeromy Irons, bellissimo gesuita Padre Gabriel, che suonando l’oboe conquista la fiducia dei Guardiani della grande foresta; anche l’addio ai Monti di Lucia Mondella non ci sembrerà retorica studentesca nella colonna sonora televisiva che accompagna il recitato di Delphine Forest. La musica da cinema ci ricorderà l’orrore di Vittime di guerra del soldato Michael J Fox, ma anche la scelta eroica del giornalista Pereira che sacco in spalla attraversa Lisbona con il passo di Marcello Mastroianni e con il sorriso beffardo di chi ha difeso la libertà. Rivedremo Isabella Rossellini, antropologa innamorata di due diversi uomini al tempo in cui si vagheggiavano comunità felici sulla metafora fiabesca di un prato.

Ma saremo tutti Salvatores, bambino, giovane e soprattutto adulto, amico di Alfredo il proiezionista. Sabato ogni spettatore avrà il suo Nuovo Cinema Paradiso nell’estasi di Ravello ripensando ai baci tagliati che scorrono su uno schermo che riflette la vita di tutti noi.

Vista la limitatezza della platea, sarà possibile assistere al concerto anche in Piazza Duomo grazie all’installazione di un maxischermo.

Prossimo appuntamento del cartellone ideato da Alessio Vlad, mercoledì 29 luglio (ore 20.30) il concerto che vedrà protagonista la Mariinski Orchestra diretta da Valery Gergiev.

www.ravellofestival.com. Per info 089 858 422 – boxoffice@ravellofestival.com.

 

 

Sabato 25 luglio

Belvedere di Villa Rufolo, ore 20.30

Morricone dirige Morricone

Orchestra Roma Sinfonietta

Direttore Andrea Morricone

Mariano Rigillo, voce recitante

Vincenzo Bolognese, violino

Antonella Marotta, soprano

Musiche di Ennio Morricone

Posto unico € 50

 

Programma

 

Ennio Morricone

 

- Cinque meditazioni per la pace

Vittime di guerra, Sostiene Pereira, Ninfa plebea, Omaggio a Giovanni Falcone, Nostromo

 

- Se questo è un uomo, testo di Primo Levi,

per violino solista, voce recitante, soprano e archi

 

- C’era una volta in America – Tema di Deborah

- Per le antiche scale

(Monica Berni flauto- Michelangelo Carbonara pianoforte)

 

-  Novecento – Romanzo

-  La leggenda del pianista sull’oceano

- Mission, Gabriel’s oboe (Antonio Verdone oboe)

 

- Addio monti

- Il prato

- Nuovo cinema paradiso

 

Andrea Morricone, compositore e direttore d’orchestra, ha composto più di 30 colonne sonore per il cinema e la televisione, musica per teatro, radio ed elettronica. Ha diretto in vari paesi fra cui in particolare rilievo hanno i concerti in Venezuela / Caracas, Mosca – Cremlino, Los Angeles -The Broad Theatre, Hong Kong, Roma, San Pietroburgo, Londra, Montecarlo. Nel 2016 ha suonato all’Auditorium Parco della Musica – Roma. Ha lavorato con artisti quali: Sting, Andrea Bocelli, Josh Groban, Cris Botti, Yo – yo Ma, Isaac Perlman – celebre la sua performance del tema d’amore del film Nuovo Cinema Paradiso.

Ha vinto numerosi premi nazionali ed internazionali.

 

 

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.