il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Elezioni regionali: Bottone sull’onda del garofano

 

Maddalena Mascolo

PAGANI – L’intera cittadinanza di Pagani, o meglio l’intero corpo elettorale paganese è ad una svolta storia. Deve decidere cosa fare, sul piano politico, tra comune e regione per non rimanere a secco e perdere tutto.

Tramontata l’era gambiniana, almeno come assenza dell’ex sindaco e consigliere regionale Alberico Gambino, bisogna scegliere e nella scelta necessita anche diversificare la direzione del voto.

Oggi parlo di Salvatore Bottone per quanto attiene la Regione Campania che il nostro candidato intende conquistare sull’onda del profumo dei garofani socialisti per un consenso elettorale in grado di mettere tutti a tacere.

Ma la gente, l’elettore deve dunque scegliere; l’intera città deve far convergere i consenso su Salvatore Bottone che potrà e dovrà rappresentare al meglio tutte le aspettative dell’intero agro nocerino-sarnese e non solo.

E tutti sanno benissimo che il candidato Salvatore Bottone conosce al dettaglio, quasi persona per persona, tutte le aspettative e le esigenze di una popolazione che sul piano squisitamente socio-economico-imprenditoriale ha subito innumerevoli condizionamenti o addirittura vessazioni e ricatti; oltretutto Salvatore Bottone ha fatto il sindaco per tanti anni e non può, quindi, non conoscere nei minimi dettagli il quadro generale della situazione.

Fidati di me”, questo lo slogan elettorale di Salvatore Bottone, ed ha perfettamente ragione a dirlo dall’alto della sua conoscenza dettagliata di tutto il territorio; Bottone è candidato con la lista del PSI (Partito Socialista Italiano) a sostegno del governatore uscente Vincenzo De Luca.

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.