il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

FEDERCEPI COSTRUZIONI NEL COMITATO PROMOTORE DELLA ICO VALLEY DI IVREA: Questa mattina presentazione del Piano Industriale 2020-2023. Il presidente Antonio Lombardi: “Una grande opportunità anche per il Mezzogiorno”

 

Uff. stampa Federcepi

ing. Antonio Lombardi

SALERNO – Si è riunito questa mattina il Comitato promotore della Ico Valley di Ivrea per la presentazione del Piano Industriale 2020-2023. FederCepi Costruzioni è l’unica associazione del settore ammessa al Comitato e, svolgerà un ruolo attivo e propositivo nella definizione e nell’attuazione del Piano Industriale (oltre che nella realizzazione degli interventi che ne conseguiranno).

E’ un progetto estremamente innovativo – spiega il presidente di FederCepi Costruzioni, Antonio Lombardi – che ridarà vita all’area degli stabilimenti Olivetti di Ivrea: prevede un incubatore per start up digitali, laboratori di formazione, luoghi condivisi tra le aziende e gallerie commerciali sul modello del Bioindustry Park: tutto per la promozione e la valorizzazione del made in Italy. Saremo parte attiva e propositiva, nel Comitato promotore, e lavoreremo affinché all’interno del Progetto trovino una giusta valorizzazione e adeguate opportunità anche le imprese del Mezzogiorno”.

Il progetto vede la partecipazione e la condivisione di importanti realtà pubbliche, dell’associazionismo e private, a livello sia locale sia nazionale e nasce

per essere anche un acceleratore in cui far transitare le startup digitali innovative. Prevede investimenti per 100 milioni di euro, 120mila metri quadri di Palazzo uffici, 220mila di per un’accademia digitale ( guidata da Politecnico e Università di Torino per formare i nuovi addetti della quinta rivoluzione industriale e i ceo del ventunesimo secolo); una fiera permanente con web tv per promuovere il Made in Italy; una piattaforma per aiutare le pmi a vendere online e un laboratorio per digitalizzare gli artigiani; un acceleratore di startup; un data center per ospitare applicazioni, servizi per la smart city e la telemedicina.

Sedici le realtà del comitato promotore. Tra loro, accanto a FederCepi Costruzioni, ci sono Key to PeopleTalent GardenBoston ScientificFondazione CottinoPrelios (proprietaria di Palazzo Uffici tramite un fondo), GoogleTelecom ItaliaConfindustria.

Salerno, 18 settembre agosto 2020

 

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.