il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

CASA DEL CONTEMPORANEO Stagione YOUNG RODARI. 100 ANNI. 1000 STORIE Salerno, 23 ottobre, Teatro Ghirelli, h 17

 

da Francesca Salemme

SALERNO – Si muove nel segno di Gianni Rodari la proposta culturale per le nuove generazioni di Casa del contemporaneo al Teatro Ghirelli di Salerno.

 

Il progetto YOUNG, con la cura artistica Morena Pauro, realizzato in collaborazione con le Nuvole, apre la stagione di teatro rivolta alle famiglie venerdì 23 ottobre 2020 a partire dalle ore 17 con l’evento RODARI. 100 ANNI. 1000 STORIE un pomeriggio di festa – organizzato in tutta sicurezza seguendo scrupolosamente le vigenti norme su allestimento e sanificazione degli ambienti oltre che di accesso del pubblico (prenotazione e mascherina obbligatorie) – in occasione dei 100 anni dalla nascita di Gianni Rodari con tre performance dal vivo proposte in 90 minuti di spettacolo consecutivi.

 

Nati quest’estate nell’ambito del progetto Madre Factory 2020, in collaborazione con il Museo Madre di Napoli e le Nuvole, gli spettacoli – che saranno proposti nel pomeriggio del 23 ottobre – sono produzioni originali di Casa del Contemporaneo, ideate e realizzate principalmente per un pubblico di bambini dai 3 anni e le loro famiglie.

 

Una proposta dedicata ai piccoli spettatori ma che rivolge lo sguardo anche agli adulti che li accompagnano che siano docenti, genitori, nonni o zii – riferisce in una nota Morena Pauro, curatrice artistica YOUNG -  perché la complessità, l’ambizione ma anche la grande sfida che ci proponiamo attraverso il ‘nostro teatro’ è che  questa contingenza storica – segnata com’è da avvenimenti così inaspettati quanto stringenti – non lasci mai spazio al solo sconforto ma trovi sempre una chiave di lettura e soprattutto una molteplicità di emozioni per essere vissuta mentre accompagna inevitabilmente la crescita di questi nostri bambini e ragazzi. Perché voglio pensare, insieme a loro e a voi adulti, che la vita è un grande gioco e vale la pena sempre di essere vissuta”.

 

Tre drammaturghi e registi – Enzo Musicò, Fabio Cocifoglia, Rosario Sparno – si sono dunque confrontati liberamente con i romanzi e le filastrocche di Gianni Rodari firmando ciascuno un testo inedito che attraverso il teatro d’attore, la musica dal vivo, la danza e la narrazione si sono trasformati in performance artistiche di grande impatto e forte interazione con il pubblico.

 

LE STORIE DI CIPOLLINO, ispirato al romanzo dei primi anni ‘50 “Le avventure di Cipollino”, con Rosanna GagliottiFrancesco Di Gennaro mette in scena il fantastico viaggio di Cipollino – pupazzo ideato e realizzato da Fabio Lastrucci – impegnato a contrastare le regole insensate imposte dal Principe Limone in una città abitata da vegetali e frutti antropomorfi.

Ancora fiori, frutti, alberi sono i protagonisti delle storie che prendono vita in GIROTONDO INTORNO AL MONDO sulle note della chitarra classica suonata live da Ivan Nocera accompagnate dai racconti di Sandra Mouaikel e della giovanissima Mathilde Kabore.

Al Barone Lamberto l’onere dei saluti in C’ERA DUE VOLTE, con Luca Iervolino e il danzatore Marco Munno, perché “se non siete soddisfatti del finale della storia, ognuno di voi può cambiarla a suo piacere, aggiungendo al racconto un capitolo o due. O anche tredici. Mai lasciarsi spaventare dalla parola fine”.

 

Nell’ottica di una proficua continuità scuola-famiglia – e riaffermando l’idea che la programmazione di Casa del Contemporaneo affianca ed interseca il tradizionale svolgimento del programma didattico nelle scuole – il pomeriggio di incontri al Teatro Ghirelli sarà anticipato alle ore 16 dal percorso di formazione riservato a docenti di ogni ordine e grado e riconosciuto dal MIUR “RODARI. Una storia fantastica”, a cura di Salvatore Guadagnuolo e Peppe Coppola, che si propone di sostenere ed accompagnare il quotidiano lavoro dell’insegnante che, attraverso l’utilizzo del teatro e della grammatica della fantasia, potrà trovare strumenti utili per una didattica trasversale (a pagamento – iscrizione obbligatoria su portale SOFIA con codice 46683 PER DOCENTI DI RUOLO o con mail a teatro@lenuvole.com PER DOCENTI NON DI RUOLO).

La stagione artistica YOUNG riprenderà a gennaio fino ad aprile 2021 – con 11 titoli riservati agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado in giornate feriali con repliche alle ore 9.30 e 6 titoli per le famiglie nei pomeriggi di sabato alle ore 17 per completarsi nel mese di maggio 2021 con la messa in scena degli spettacoli preparati in classe per la rassegna MAGGIO ALL’INFANZIA quale conclusione del progetto Teatro Scuola Vedere Fare e – nel mese di giugno 2021 – con un progetto speciale dedicato a mamme e papà GENITORI NARRANTI dove figli e genitori possono incontrarsi e giocare intorno all’oggetto libro.

INFO BIGLIETTERIA

spettacoli per tutta la famiglia posto unico € 8 – prenotazione obbligatoria

card liberi tutti a 5 ingressi € 35 | 10 ingressi € 60 a scelta tra tutti i titoli del cartellone da acquistare presso gli uffici, nei giorni feriali, o su www.etes.it (con diritti di prevendita)

buon compleanno a teatro € 6 cadauno, minimo 25 ingressi |solo con preacquisto | posti riservati in sala

E’ possibile acquistare biglietti o card con Carta Docente e 18App

TEATRO GHIRELLI – Lungoirno, Viale Antonio Gramsci. Interno del Parco urbano dell’Irno, Salerno

Come raggiungerci

Autostrada, uscita Fratte
Parcheggio adiacente

 

fb @casadelcontemporaneo @teatroghirelli @teatrolenuvole

Instagram @casadelcontemporaneo

info e prenotazioni YOUNG:

345/4679142 – 0812397299 (feriali 9/17)

teatroghirelli@casadelcontemporaneo.it

www.casadelcontemporaneo.it

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.