il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Calcio a 5: l’Alma Salerno ospita il Benevento C5 Il cinque granata, contro la compagine sannita, prova a voltare pagina dopo la sconfitta di Aversa. Facundo Galiñanes sconta un turno di squalifica

 

Matteo Maiorano

(resp. ufficio stampa Alma)

L'allenamento dell'Alma Salerno

L’Alma Salerno ospita il Benevento C5 presso il Palasport di Pontecagnano (causa indisponibilità dell’ultimo minuto del Pala Tulimieri) nella sfida valida per il tredicesimo turno di serie B girone F. L’impianto, sito in località Sant’Antonio, è stato scelto dal direttore generale Antonio Peluso e dal presidente Marco Bianchini dopo una giornata ricca di confronti e corse contro il tempo, per andare incontro alle esigenze del momento. La partita è in programma sabato 9 gennaio alle ore 16.

L’Alma Salerno, reduce dal ko maturato ad Aversa contro il cinque di Mangiacapra, vuole conquistare la seconda vittoria casalinga di fila e rinvigorire le proprie chance promozione. I sanniti rappresentano un banco di prova altamente stimolante per la classifica, che vede la formazione di Fabio Oliva a ridosso delle corazzate Sporting Sala Consilina e Cisterna, ma soprattutto per le ambizioni del club salernitano, il quale vuole mettere subito alle spalle la sconfitta del turno precedente.

Non sarà della sfida il numero 8 Facundo Galiñanes. Il calcettista, contro il Parete, ha rimediato la sua quinta ammonizione e di conseguenza salterà la partita. Sulla via del recupero Luca Priori che ha subito una botta alla schiena nell’ultimo turno. Il brasiliano proverà a stringere i denti per essere presente al fianco dei compagni.

DICHIARAZIONI DEL DIRETTORE GENERALE ANTONIO PELUSO – “La sfida contro il Benevento rappresenta un test indicativo sulle condizioni fisiche e mentali del nostro gruppo. I ragazzi in settimana hanno lavorato sugli errori commessi contro l’Ap sotto le direttive di mister Magalhaes. Il risultato sarà fondamentale ma voglio prima di tutto che la squadra aggredisca ogni pallone e mostri di voler voltar pagina”.

Fischio d’inizio affidato al sig. Marco Di Bello di Barletta, coadiuvato dal pugliese Domenico De Candia. Cronometrista della gara il sig. Michele Iannone di Nocera Inferiore.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.